Sabato, 15 Maggio 2021
Elezioni

Ci sono anche i grillini con Stefano Alparone: lista certificata

La notizia sul blog del Movimento 5 Stelle: "passa" la candidatura a sindaco dell'ex no al carbone proposto dal meet-up Uniti per Brindisi. Mollica aveva fatto un passo indietro il 25 aprile scorso

BRINDISI – Da oggi ci sono anche loro, i grillini che in molti aspettavano a Brindisi e che più di qualcuno probabilmente teme: parteciperanno alle elezioni del 5 giugno con il candidato sindaco Stefano Alparone, ex No al Carbone, proposto dal meet-up Uniti per Brindisi che ha ottenuto la certificazione dallo staff del Movimento 5 Stelle.

Stefano Alparone-2La notizia arriva direttamente dal blog di Beppe Grillo, strumento di comunicazione unico e ufficiale di tutto quel che attiene alla vita del movimento e dei suoi attivisti, di conseguenza fonte attendibile per arrivare a sostenere che anche a Brindisi città i pentastellati avranno una propria lista con un proprio aspirante sindaco, dopo le polemiche degli ultimi tempi. Sarà, quindi, il candidato primo cittadino numero sei, l’ultimo ad essere stato ufficializzato in ordine di tempo.

Nulla si sa, al momento, del programma che sul blog non è stato allegato, per cui bisognerà aspettare un po’, ma è certo adesso che la partita elettorale diventa più complicata perché l’ingresso dei grillini scompagina l’assetto andando a raccogliere i consensi e quindi la fiducia degli elettori scontenti dei tradizionali partiti politici se non addirittura arrabbiati soprattutto dopo la fine traumatica della passata Amministrazione. Voto di contestazione e rabbia più che di convinzione radicata sembra infatti essere quello che sostiene il movimento in città. Bisognerà vedere però nei fatti quanto peso specifico ha il candidato che ha ottenuto il via libera dello staff e che proprio inedito non è, essendo stato già parte attiva del  movimento No al Carbone prima di confluire nel gruppo Uniti per Brindisi.

Fabio MollicaLa certificazione arriva tre giorni dopo il passo indietro di Fabio Mollica,  indicato come possibile candidato dagli altri due meet-up del capoluogo Brindisi 5 Stelle e Brindisi Libera: il giornalista ha scritto allo staff per comunicare il ritiro, annunciato in conferenza stampa lo scorso 12 aprile. Gli attivisti dei due gruppi, in ogni caso, restano grillini e sosterranno il candidato Alparone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci sono anche i grillini con Stefano Alparone: lista certificata

BrindisiReport è in caricamento