Giovedì, 13 Maggio 2021
Elezioni

"Siamo qui per cambiare la città". Rossi in campo con Brindisi Smart

La campagna elettorale entra nel vivo, una gremita piazza Vittoria ha salutato la discesa in campo di Brindisi Smart (con due liste, Brindisi Bene Comune e Sinistra per Brindisi, ndr) e il suo candidato sindaco Riccardo Rossi

BRINDISI - La campagna elettorale entra nel vivo, questa sera (9 aprile) una gremita piazza Vittoria ha salutato la discesa in campo di Brindisi Smart (con due liste, Brindisi Bene Comune e Sinistra per Brindisi, ndr) e il suo candidato sindaco Riccardo Rossi.

Una piazza gremita di giovani e meno giovani, studenti e lavoratori, varia ma eterogenea nel programma da portare avanti.

“C’è la volontà di cambiare - spiega a BrindisiReport.it il candidato sindaco ed ex consigliere comunale all’opposizione durante l’Amministrazione Consales - noi vogliamo iniziare dalla piazza, qui dove si può parlare, discutere, costruire programmi e confrontarsi con la gente. Possiamo farlo perché abbiamo le mani pulite, non abbiamo niente a che fare con le passate amministrazioni e con i rispettivi sindaci finiti in carcere”IMG_0895-2

Brindisi Smart nasce come coalizione tra diversi movimenti e partiti politici, tutti orientati a sinistra: Act, Brindisi Bene Comune, Possibile, Rifondazione Comunista, Sel-Sinistra Italiana.

“Vogliamo una Brindisi Smart, una città intelligente e moderna sul modello di molte città europee - aggiunge Rossi - una città che incentiva la partecipazione, che ha un’economia sostenibile. Questo è il nostro progetto, un progetto possibile”

Durante la serata, allietata da alcuni gruppi musicali brindisini e dagli interventi dei rappresentanti dei movimenti presenti all’interno della coalizione, è stato proiettato un video con diverse testimonianze dei cittadini, un modo per far conoscere l’umore che si respira nelle strade tra i brindisini.

Brindisi Smart presentazione 1-2E sono stati messaggi si critici, ma con un fondo di speranza, speranza che i volontari di Brindisi Smart potranno cavalcare in questa campagna elettorale che si preannuncia, sin dall’inizio, combattiva.

“Chi è qui stasera sa chi siamo e quanta differenza ci sia tra noi e quella parte di politica cittadina che fa del trasformismo un modus vivendi, ecco perché noi siamo in piazza, faccia a faccia con il nostro elettorato” - conclude il candidato sindaco Riccardo Rossi.

Le primarie - Il notaio Michele Errico, intanto, farà da garante allo spoglio delle primarie in programma domenica (10 aprile). Tre i candidati della coalizione che racchiude una parte dei centristi e alcuni ex del Pd: Angela Carluccio (Noi Centro), Pietro Guadalupi (Cor), Enzo Boccuni (Impegno sociale). E' quanto emerso da una rionione presso la sede di Impegno sociale (foto in basso) alla quale hanno preso parte nel pomeriggio i rappresentanti delle forze in campo, in presenza dello stesso Errico. 

Da sinistra, Errico, Loiacono, Brigante, Palazzo, Ciracì e Muccio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo qui per cambiare la città". Rossi in campo con Brindisi Smart

BrindisiReport è in caricamento