Elezioni

Rossi accetta la sfida: "Sì a un confronto pubblico fra i candidati"

Riccardo Rossi, candidato sindaco per la coalizione Brindisi Smart raccoglie la sfida lanciata da Simona Pino D'Astore, candidata sindaca del Fronte Civico Brindisini, e dà la propria disponibilità a confrontarsi pubblicamente con tutti gli altri candidati

BRINDISI – Riccardo Rossi, candidato sindaco per la coalizione Brindisi Smart (Brindisi Bene Comune e Sinistra per Brindisi, che comprende Act, Possibile, Rifondazione comunista e Sel), raccoglie la sfida lanciata da Simona Pino D’Astore, candidata sindaca del Fronte Civico Brindisini (Brindisi piazza pulita, Un’amica in comune, Brindisi in azione) e dà la propria disponibilità a confrontarsi pubblicamente con tutti gli altri candidati. 

“Il confronto  - si legge in un posto pubblicato da Rossi sulla sua pagine Facebook - è il sale della Democrazia, per questo ben venga un confronto pubblico tra tutti i candidati alla carica di Sindaco. Era nostra intenzione proporlo e quindi accogliamo la proposta di Simona Pino D'Astore”.

Le elezioni sono in programma il prossimo 5 giugno. Rossi propone di organizzare l’agone a Maggio, dopo la presentazione delle liste, in Piazza Vittoria. “Un confronto tra candidati con domande di giornalisti e dei cittadini – scrive Rossi - confrontiamoci sulle idee e le proposte per la città, sulla legalità e la questione morale”.

E’ da vedere, a questo punto, se anche gli altri candidati raccoglieranno il guanto di sfida. Al momento, oltre a Rossi e alla D’Astore, vi sono altri tre contendenti:  Nando Marino per il Pd e l’area di centro ufficiale composta da Udc ed Ncd; Angela Carluccio per la parte del Pd brindisino (che sarà inevitabilmente messa fuori dal partito all’atto ufficiale di presentazione delle liste) che sosteneva Consales contro le indicazioni delle segreterie regionale e provinciale, i centristi di Massimo Ferrarese e parte dei Conservatori e Riformisti; Nicola Massari per il centrodestra;  Antonio Carito per Italia Unica. E c’è ancora l’incognita Cinque Stelle, il cui candidato è in attesa di certificazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rossi accetta la sfida: "Sì a un confronto pubblico fra i candidati"

BrindisiReport è in caricamento