Elezioni

Sport e riqualificazione urbana: "I candidati valutino il nostro progetto"

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'ufficio stampa del "Moncloa Studio" riguardante un progetto di riqualificazione urbana attraverso lo sport che è stato proposto ai candidati sindaco

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'ufficio stampa del "Moncloa Studio" riguardante un progetto di riqualificazione urbana attraverso lo sport che è stato proposto ai candidati sindaco. 

Sport Spots Brindisi è un progetto di riqualificazione urbana che punta a migliorare le periferie attraverso lo sport. È un progetto creato dal Moncloa Studio nel 2013, quando Brindisi era “quasi” Città Europea dello Sport. Nel 2014 ha vinto l’importante premio IQU (Innovazione e Qualità Urbana) come uno dei progetti di riqualificazione più innovativi d’Italia ed è anche stato inserito nel dossier di candidatura di Lecce2019 Capitale Europea della Cultura come esempio di best practice del territorio.

Ora i quattro giovani architetti, autori del progetto, hanno deciso di renderne libero il materiale per chiunque volesse prendersi l’impegno di SS_moncloa studio copy-2portarlo a compimento. “Questo perché, - dice Antonio De Castro, architetto e cofondatore del Moncloa Studio - con 
l’avvicinarsi delle elezioni abbiamo ricevuto diverse richieste da parte di alcuni candidati, i quali ci hanno chiesto di poter inserire Sport Spots nella propria campagna elettorale, con la promessa che, in caso di vittoria, il progetto sarebbe stato realizzato. Noi siamo contenti che il progetto possa suscitare questo interesse, ma non vogliamo che sia esclusiva di un unico candidato proprio perché non vogliamo essere promotori di alcun favoritismo, ma vogliamo donare il progetto solo per poterlo vedere realizzato per il bene della città. Ecco perché abbiamo deciso di renderlo totalmente pubblico.

piazza di summa-2Chiunque dei Sig.ri Candidati voglia proporlo come uno dei punti e degli obiettivi della propria campagna elettorale è liberissimo di farlo. 
Chiediamo però che rispetti 2 piccole condizioni:

1-    Di fare al nome del Progetto Sport Spots, e citare sempre il Moncloa Studio ed i suoi progettisti, come studio che ha proposto e creato il progetto, ogni qualvolta si usino estratti o immagini del suddetto;
2-    Ma soprattutto, firmare un modulo nel quale il candidato si impegna, in caso di vittoria, a fare il possibile per realizzare il progetto, affinché il progetto non si a strumentalizzato solo al fine di gettare fumo negli occhi ne allo studio e ai suoi associati in secondo luogo, affinché non sia solo strumento per ammaliare il bacino elettorale sensibile nei confronti di queste questioni vicine alla riqualificazione del patrimonio urbano cittadino.

“Tutto qui!  - dice Antonio -  Siamo ben felici di far conoscere il progetto, e siamo convinti che Brindisi meriti di vederlo realizzato. Quando l’abbiamo presentato per la prima volta nel 2013 forse non era ancora il momento giusto, ma oggi crediamo che finalmente i tempi siano maturi e che, se ci sarà una volontà da parte del comune di attuarlo, non sarà difficile intercettare i fondi, anche attraverso i diversi bandi europei per la riqualificazione che saranno pubblicati nel futuro prossimo.”

Chiunque volesse contattare i progettisti, per aderire alla proposta oggetto del comunicato, può farlo attraverso l’indirizzo e-mail info@moncloastudio.com

Per coloro che volessero essere aggiornamento sugli sviluppi del progetto può seguirci attraverso la pagina facebook al seguente link: 
https://www.facebook.com/SportSpotsBrindisi/?fref=ts

Per scaricare il booklet completo (stampabile) di Sport Spots può utilizzare questo link: https://issuu.com/moncloastudio/docs/sport_spots_light_3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e riqualificazione urbana: "I candidati valutino il nostro progetto"

BrindisiReport è in caricamento