Sabato, 12 Giugno 2021
Emergenza Covid-19

Asl di Brindisi, in due giorni somministrati 5.800 vaccini anti-Covid

Seconde dosi per pazienti oncologici, over 80, personale della scuola e forze dell'ordine e prime e seconde dosi a cura dei medici di famiglia

BRINDISI - Nella Asl di Brindisi ieri (venerdì 7 maggio) sono state somministrate 3.500 dosi, mentre il target di oggi (sabato 8 maggio) è di circa 2.300 vaccinazioni: seconde dosi per pazienti oncologici, over 80, personale della scuola e forze dell'ordine e prime e seconde dosi a cura dei medici di famiglia.

Sono 20.459 le dosi somministrate finora dai medici di medicina generale, di cui 6.173 (30,2 percento) in ambito domiciliare. Il 25,2 percento delle dosi (5.148) è stato somministrato a over 80, il 27,4 percento (5.613) a persone tra i 70 e i 79 anni, il 25,2 percento (5.161) a soggetti con età 60-69 anni e il 22,2 percento (4.537) a persone sotto i 60 anni di età. I soggetti fragili rappresentano la categoria a rischio vaccinata prevalentemente (13.473; 65,9 percento), seguita dai soggetti con età superiore a 60 anni (5.308; 25,9 percento), dai caregiver (394; 1,9 percento) e da altre categorie (1.284; 6,2 percento).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asl di Brindisi, in due giorni somministrati 5.800 vaccini anti-Covid

BrindisiReport è in caricamento