Brindisi: i contagi continuano a salire, Rossi chiude una scuola

Negli ultimi tre giorni 88 nuovi casi in città; 415 le persone attualmente positive. Il sindaco: "Situazione sempre critica"

BRINDISI - La curva dei contagi continua a crescere nella città di Brindisi. Lo dimostrano i dati comunicati oggi (martedì 17 ottobre) dal sindaco Riccardo Rossi. Negli ultimi tre giorni, fra il 14 e il 16 novembre, si sono registrati 88 nuovi contagi (38 il 14 novembre, 16 il 15 novembre, 34 il 16 novembre), facendo salire a 415 il numero di attualmente positivi nel capoluogo. Sono 175, invece, le persone in quarantena nel proprio domicilio, in sorveglianza sanitaria da parte dell’Asl.

Il primo cittadino ha inoltre emesso un’ordinanza per la chiusura della scuola Perasso, a causa della positività al Covid di un’insegnante. Il provvedimento che ha validità fino al 21 novembre, si è reso necessario per consentire ad Asl di effettuare le indagini epidemiologiche e gli eventuali screening.

“La situazione - afferma Rossi - è sempre critica, siamo in una fase di crescita della curva dei contagi che ci impone di proseguire nel rispetto di tutte le misure imposte dai decreti, in particolare il distanziamento e l’uso corretto della mascherina. Andiamo avanti con senso di responsabilità!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento