Covid, contagi stabili. Lopalco: "Siamo ancora in piena seconda ondata"

L'assessore regionale alla sanità: "Il passaggio da zona arancione a gialla ha provocato un allentamento delle misure di prevenzione"

Sono appena 3.176 i tamponi effettuati in Puglia il giorno dell’Epifania. Inevitabile quindi un calo dei nuovi contagi. Nella giornata odierna (giovedì 7 gennaio) la Regione, tramite il consueto bollettino epidemiologico, rileva 657 casi di positività al Covid 19. I guariti, 1123, sono quasi il doppio. La pressione sul sistema sanitario si mantiene stabile se si considera che attualmente sono ricoverate 1544 persone (il 2,6 per cento di tutti i contagiati), con un calo di otto unità rispetto a ieri. I decessi sono 21: un dato in linea con quelli registrati negli ultimi giorni. 

In diretta su Rainews 24, il professore Pierluigi Lopalco, assessore regionale alla sanità, ha riferito che in Puglia la situazione è stabile e non vi è stato l'auspicato calo delle infezioni, anche se le terapie si stanno lentamente svuotando. Lopalco ha aggiunto che la seconda ondata sta attraversando "una fase di consolidamento". Questo è una conseguenza delle misure poco stringenti applicate con il passazzo da zona arancione a zona gialla. Tale passaggio è stato infatti concepito dalla popolazione, a detta di Lopalco, come una sorta di pericolo scampato, che ha comportato un allentamento delle misure di prevenzione individuale. 

In provincia di Brindisi i nuovi casi di positività sono 95. Gli altri contagi sono così distribuiti: 170 in provincia di Bari, 50 nella provincia Bat, 137 in provincia di Foggia, 81 in provincia di Lecce, 129 in provincia di Taranto. 5 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti.

I 21 decessi, invece, sono ripartiti in questo modo: 6 in provincia di Bari, 7 in provincia Bat, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.088.595 test: 41.468 sono i pazienti guariti; 53.541 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 97.603, così suddivisi: 37.704 nella Provincia di Bari; 11.130 nella Provincia di Bat; 7.148 nella Provincia di Brindisi; 21.263 nella Provincia di Foggia; 7.688 nella Provincia di Lecce; 12.040 nella Provincia di Taranto; 538 attribuiti a residenti fuori regione; 92 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Scarica il bollettino completo 

I dati degli ospedali del Brindisino

Nell'ospedale di Ostuni sono ricoverati 11 pazienti in Medicina interna e 7 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 18 pazienti in Malattie infettive, 17 in Pneumologia, 5 in Rianimazione. Ieri un decesso: un paziente di 86 anni è morto nel reparto di Malattie infettive. I Post Covid ospitano 14 pazienti a Mesagne, 9 a Ceglie Messapica, 11 a Cisternino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Temperature in calo: allerta neve anche in provincia di Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento