Emergenza Covid-19

Sale il numero dei ricoverati, calano i decessi. La Puglia resta "arancione"

Speranza firma le ordinanze ma dopo cinque settimane di crescita ininterrotta, scende l'indice di trasmissibilità. In Puglia si attesta a 1.08

Entreranno in vigore da domani, domenica 24 gennaio e varranno per i prossimi 15 giorni, le nuove disposizioni contenute nelle ordinanze che il ministro della salute, Speranza, ha firmato a seguito dell'ultimo monitoraggio settimanale dell'istituto superiore di sanità e ministero della salute sull'andamento dell'epidemia da Covid-19 in Italia. Con indice a 1.08 la Puglia si conferma zona arancione insieme all'Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Umbria e Valle d'Aosta. Con le ultime ordinanze firmate oggi sono, inoltre, entrate in fascia arancione anche la Sardegna e la Lombardia, che prima erano rispettivamente in fascia gialla e rossa. Restano in area rossa la Sicilia e la Provincia Autonoma di Bolzano. 

La Puglia "arancione", però, nelle ultime 24 ore registra un incremento dei ricoverati: sono 60 in più rispetto a ieri, venerdì 22 gennaio ( 1540 oggi 23 gennaio) ma scende il numero dei decessi. Solo 11 in confronto ai 31 di ieri, 22 gennaio. I decessi odierni sono così suddivisi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto. Per quarto riguarda il bollettino di oggi 23 gennaio, sono stati registrati  10.333 test e 1.023 casi positivi: 334 in provincia di Bari, 63 in provincia di Brindisi, 74 nella provincia Bat, 163 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce,  283 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.240.449 test; 57.555 sono i pazienti guariti; 54.615 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 115.156, così suddivisi:44.075 nella Provincia di Bari; 12.982 nella Provincia di Bat; 8.293 nella Provincia di Brindisi; 24.455 nella Provincia di Foggia; 9.405 nella Provincia di Lecce; 15.273 nella Provincia di Taranto; 570 attribuiti a residenti fuori regione; 103 provincia di residenza non nota.

Il bollettino di oggi 23 gennaio 2021

Aggiornamento ricoverati a Brindisi e provincia

Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 14 pazienti in Medicina interna e 11 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 17 pazienti in Malattie infettive, 16 in Pneumologia, 7 in Rianimazione. I post Covid ospitano 3 pazienti a Mesagne, 5 a Ceglie Messapica, 5 a Cisternino.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale il numero dei ricoverati, calano i decessi. La Puglia resta "arancione"

BrindisiReport è in caricamento