menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, ache Francavilla Fontana ha il suo centro vaccinale

Sarà possibile immunizzare tra le 350 e le 400 persone al giorno. Si trova nella palestra del plesso De Amicis del terzo istituto comprensivo

FRANCAVILLA FONTANA - Oggi, giovedì 18 marzo, è entrato ufficialmente in funzione il centro vaccinale di Francavilla Fontana. La sede, che ospiterà da qui ai prossimi mesi l’utenza secondo il piano stilato dalla Regione Puglia, si trova nella palestra del plesso De Amicis del terzo istituto comprensivo. “Il 18 marzo è una data molto significativa nella battaglia contro il Covid-19 – dichiara il sindaco Antonello Denuzzo – Solo un anno fa assistevamo attoniti alle immagini dei convogli militari che trasportavano le salme dei morti a causa di questa terribile malattia. Oggi, appena 12 mesi dopo, da questa palestra cominciamo ad intravedere la luce grazie alla scienza, alla tenacia del personale sanitario e alla dedizione di tanti volontari delle associazioni cittadine che non hanno mai fatto mancare il proprio contributo”.

Nell’ampia palestra del plesso De Amicis sono stati posizionati 6 punti di somministrazione che consentiranno di vaccinare, secondo le stime fornite dal direttore del Sisp Stefano Termite, tra le 350 e le 400 persone al giorno.

“Da oggi Francavilla Fontana ha il suo centro vaccinale – prosegue il sindaco – non si tratta di una conquista perché non c’è mai stato il rischio di non avere un polo per le vaccinazioni nella nostra città. Ora bisogna procedere speditamente e vaccinare il maggior numero di persone possibile. Ringrazio il direttore generale della Asl Giuseppe Pasqualone e il direttore del Sisp Termite per essere intervenuti quest’oggi a verificare il gran lavoro portato avanti in questi giorni dall'ufficio tecnico comunale e dal personale della Asl di Brindisi. Ringrazio, inoltre, la dirigente del terzo istituto comprensivo, D’Amelia, per il supporto fornito e per aver messo a disposizione della collettività la palestra della sua scuola”.

In questa fase si eseguiranno le vaccinazioni dell’utenza over 80. I residenti nel Comune di Francavilla Fontana che sono stati assegnati ad altre sedi vaccinali saranno progressivamente ricontattati telefonicamente dal personale della Asl di Brindisi per la riassegnazione nel proprio Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento