rotate-mobile
Emergenza Covid-19 Francavilla Fontana

Covid e diabete: due giorni di studio sulle complicanze per fegato, cuore e reni

Le conseguenze della pandemia da Covid 19 nei pazienti diabetici e i suoi risvolti sulle funzioni cardiache, epatiche renali saranno al centro di un corso di aggiornamento in programma a Francavilla Fontana il 27 e il 28 maggio prossimi

FRANCAVILLA FONTANA - Le conseguenze della pandemia da Covid 19 nei pazienti diabetici e i suoi risvolti sulle funzioni cardiache, epatiche renali saranno al centro di un corso di aggiornamento in programma a Francavilla Fontana il 27 e il 28 maggio prossimi.

L'evento, dal titolo "Complicanze cardiovascolari e metaboliche della malattia diabetica in epoca Covid: nuovi approcci terapeutici", è stato ideato da Giovanni Mileti, nuovo direttore dell’Uoc di Medicina dell'ospedale di Francavilla Fontana, che ha maturato negli ultimi anni un’expertise in ambito diabetologico-metabolico, e da Antonio Vincenzo Iurlaro, vicario della stessa Uoc e presidente regionale apulo-lucano della Siapav, la Società italiana di angiologia e patologia vascolare. Il programma rientra tra le attività formative della Asl di Brindisi così come definito dalle linee di indirizzo programmatiche della nuova direzione generale. 

“A questo corso, che si svolgerà in presenza al Castello Imperiali di Francavilla - spiega Mileti - contribuiranno gli eccellenti professionisti della nostra azienda che si confronteranno con alcuni tra i migliori specialisti nel panorama nazionale. I temi che tratteremo sono di stringente attualità e riguardano una fetta consistente della popolazione: in tanti tra i pazienti diabetici, infatti, dopo aver contratto e anche sconfitto il Covid, sono esposti al rischio di complicazioni che coinvolgono cuore, reni e fegato. Durante il dibattito verranno esposti i nuovi approcci terapeutici coi quali i medici affrontano e gestiscono questo nuovo tipo di situazioni cliniche”. 

Al convegno parteciperanno i vertici Asl: ci saranno il direttore generale, Flavio Maria Roseto, il direttore sanitario, Vito Campanile, e il direttore medico del Camberlingo, Antonio Montanile. Tra i relatori, oltre a molti dei direttori di unità operativa della Asl di Brindisi, ci saranno Andrea Giaccari, professore associato di Endocrinologia dell'Università Cattolica di Roma; Gaetano Serviddio, professore ordinario di Medicina interna, e Olga Lamacchia, professore associato di Endocrinologia, dall'Università di Foggia; Francesco Giorgino, professore ordinario di Endocrinologia, Luigi Laviola, professore ordinario di Endocrinologia, e Marco Matteo Ciccone, professore associato di Cardiologia, dall'Università di Bari; Davide Lauro, professore ordinario di Endocrinologia all'Università Tor Vergata di Roma; Giuseppe Bellastella, professore associato di Endocrinologia dell'Università della Campania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid e diabete: due giorni di studio sulle complicanze per fegato, cuore e reni

BrindisiReport è in caricamento