Sabato, 24 Luglio 2021
Emergenza Covid-19

Covid in Puglia, posti nelle terapie intensive oltre la soglia critica

Nuovi positivi sotto i mille. Registrati oltre 10mila tamponi, ancora alto il numero dei decessi: sono 31

A preoccupare sono i posti occupati nelle terapie intensive Covid degli ospedali pugliesi. A ieri (mercoledì 3 febbraio), i posti dei degenti in Rianimazione sono 155. A renderlo noto è il monitoraggio del report del ministero della Salute. L'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenasi) monitora le soglie critiche di occupazione. La Puglia si conferma oltre il limite del 30 per cento sia per i posti in terapia intensiva (34 per cento ovvero 14,3 per 100mila abitanti, quando la media nazionale è del 25 per cento) che per quello dei ricoveri ordinari al 40 per cento: in particolare, per quest'ultimo dato la Puglia di colloca al 42 per cento (a fronte di una media nazionale del 32 per cento) con un tasso di 104,6 per 100mila abitanti.

Per quanto riguarda il bollettino quotidiano diramato dalla Regione Puglia, oggi (giovedì 4 febbraio 2021) in Puglia, sono stati registrati 10.148 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 975 casi positivi: 502 in provincia di Bari, 92 in provincia di Brindisi, 73 nella provincia BAT, 60 in provincia di Foggia, 86 in provincia di Lecce, 163 in provincia di Taranto, 1 caso di residenza non nota. 2 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Sono stati registrati 31 decessi: 10 in provincia di Bari, 7 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.346.440 test. i pazienti guariti sono 71.423; 51.430 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 126.184, così suddivisi: 48.120 nella Provincia di Bari; 13.898 nella Provincia di Bat; 9.130 nella Provincia di Brindisi; 26.386 nella Provincia di Foggia; 10.661 nella Provincia di Lecce; 17.286 nella Provincia di Taranto; 584  attribuiti a residenti fuori regione; 119  provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 4.2.2021

La situazione negli ospedali del Brindisino

Nell'ospedale di Ostuni sono ricoverati 15 pazienti in Medicina interna e 16 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 18 pazienti in Malattie infettive, 16 in Pneumologia, 9 in Rianimazione. I Post Covid ospitano 4 pazienti a Mesagne e 4 a Ceglie Messapica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Puglia, posti nelle terapie intensive oltre la soglia critica

BrindisiReport è in caricamento