Emergenza Covid-19

Covid in Puglia, il bollettino: i nuovi casi in 24 ore sono 110

Un decesso registrato. I tamponi effettuati sono 14.436. Lieve aumento dei ricoverati in aree non critiche e nelle terapie intensive degli ospedali regionali

Dopo il fisiologico calo dei tamponi e, dunque, dei nuovi positivi registrato la domenica, il bollettino quotidiano diramato dalla Regione Puglia segna oggi (martedì 21 settembre 2021) 110 nuovi casi registrati. I tamponi effettuati nell'arco di 24 ore sono 14.436. Si conta un decesso. Di seguito, i nuovi casi divisi per provincia. Provincia di Bari: 13; provincia di Bat: 15; provincia di Brindisi: 12; provincia di Foggia: 19; provincia di Lecce: 47; provincia di Taranto: 17; residenti fuori regione: 1; 14 casi in definizione sono stati riattribuiti.

Le persone attualmente positive al Covid in Puglia sono 3.125 (ieri erano 3.251). I ricoverati in area non critica sono 196 (ieri erano 194). Infine, 22 sono i ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali della regione (ieri erano 20). Si assiste dunque a un lievissimo aumento dei ricoverati. Per quanto riguarda il Brindisino: al Perrino sono ricoverati 6 pazienti in Malattie infettive e 7 in Pneumologia. Il post Covid di Mesagne ospita 3 pazienti.

Infine, i dati complessivi dall'inizio della pandemia. I casi totali si attestano a 267.371, a fronte di 3.560.688 di tamponi eseguiti. Le persone guarite sono 257.481, mentre si contano in Puglia 6.765 persone decedute. Di seguito, i casi totali per provincia: provincia di Bari: 98.211; provincia di Bat: 28.004; provincia di Brindisi: 21.201; provincia di Foggia: 47.040; provincia di Lecce: 30.793; provincia di Taranto: 40.669; residenti fuori regione: 991; provincia in definizione: 462.

Aggiornamento vaccinazioni Asl Brindisi

Proseguono le vaccinazioni nella Asl di Brindisi. Domani, mercoledì 22 settembre, al PalaVinci, nel capoluogo, sono in programma le terze dosi per i pazienti oncologici, mentre il 26, nello stesso centro è in calendario un nuovo appuntamento dedicato ai pazienti nefropatici, dopo la sessione del 20 settembre.

Nella giornata di domani saranno aperti i centri di Bozzano a Brindisi, il palazzetto dello sport di Ceglie Messapica, Conforama a Fasano, la struttura tensostatica di Oria e la scuola primaria di San Donaci. Tutti i centri  vaccinali saranno attivi dalle 14.30 alle 20 tranne quello di Fasano aperto dalle 14.30 alle 21.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Puglia, il bollettino: i nuovi casi in 24 ore sono 110

BrindisiReport è in caricamento