menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid in Puglia, pochi tamponi registrati. Alto il numero dei decessi: sono 32

La metà di questi sono nel Barese. Eseguiti poco meno di 4mila test: i nuovi casi positivi sono 401

BRINDISI - Drastico calo dei tamponi, registrati meno di 4mila test in tutta la Puglia. Ancora non scende il numero dei decessi: 32 morti registrati, di cui la metà nel Barese. Per quanto riguarda il bollettino quotidiano diramato dalla Regione, oggi lunedì 25 gennaio 2021 in Puglia, sono stati registrati 3.949 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 401 casi positivi: 130 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 21 nella provincia BAT, 135 in provincia di Foggia, 64 in provincia di Lecce, 30 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Sono stati registrati 32 decessi: 16 in provincia di Bari, 4 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 3 in provincia di Taranto.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.253.021 test. I pazienti guariti sono 59.097; 54.382 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 116.511, così suddivisi: 44.538 nella Provincia di Bari; 13.114 nella Provincia di Bat; 8.359 nella Provincia di Brindisi; 24.803 nella Provincia di Foggia; 9.544 nella Provincia di Lecce; 15.477 nella Provincia di Taranto; 569  attribuiti a residenti fuori regione; 107  provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 25.1.2021

Situazione ricoveri nel Brindisino

Nell'ospedale di Ostuni sono ricoverati 16 pazienti in Medicina interna e 13 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 18 pazienti in Malattie infettive, 17 in Pneumologia, 7 in Rianimazione. Ieri un decesso: un paziente di 64 anni in Rianimazione. I Post Covid ospitano 4 pazienti a Mesagne, 5 a Ceglie Messapica, 2 a Cisternino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuola: il Tar sospende l'ordinanza regionale, si torna in aula

Attualità

Genitori e alunni contro la Dad: flashmob davanti alle scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Un Romeo a quattro zampe, Willy attende l'amata sotto al balcone

  • social

    Mesagne, bando "Honestas": proclamato il vincitore

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento