rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Emergenza Covid-19

Covid in Puglia, aumentano i positivi ma gli ospedali reggono

Al momento risultano ricoverati 142 pazienti nelle aree non critiche dei nosocomi pugliesi e 19 nelle terapie intensive. I nuovi casi registrati sono 239, due decessi

Quasi 500 casi di nuovi positivi al Covid in Puglia in due giorni. Anche oggi (sabato 6 novembre 2021) il bollettino quotidiano diramato dalla Regione fa segnare un numero di nuovi positivi superiore ai 200 casi: sono infatti 239 i nuovi contagi. Ieri erano 251. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 19.418. Purtroppo, si registrano due decessi. Di seguito, i nuovi casi divisi per provincia di appartenenza. Provincia di Bari: 43; provincia di Bat: 7; provincia di Brindisi: 26; provincia di Foggia: 52; provincia di Lecce: 33; provincia di Taranto: 73; residenti fuori regione: 1; provincia in definizione: 4.

Ma gli ospedali pugliesi reggono, i reparti non raggiungono la saturazione, fortunatamente. Gli attuali positivi sono 3.331 (ieri erano 3.227). Oggi si contano 142 pazienti ricoverati nelle aree non critiche degli ospedali regionali (ieri erano 143). Nelle terapie intensive sono ricoverati 19 pazienti (ieri erano 20). Per quanto riguarda il Brindisino, al Perrino sono ricoverati 7 pazienti in Malattie infettive. Il post Covid di Mesagne ospita 1 paziente.

Infine, ci sono i numeri complessivi relativi alla Puglia dall'inizio della pandemia da Covid. I casi totali fino ad ora sono 274.038, a fronte di 4.300.882 tamponi effettuati. Le persone guarite a oggi sono 263.860, si contano 6.847 decessi. Di seguito, i casi complessivi divisi per provincia di appartenenza. Provincia di Bari: 99.892; provincia di Bat: 28.471; provincia di Brindisi: 21.744; provincia di Foggia: 48.429; provincia di Lecce: 32.160; provincia di Taranto: 41.814; residenti fuori regione: 1.011; provincia in definizione: 517.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Puglia, aumentano i positivi ma gli ospedali reggono

BrindisiReport è in caricamento