Covid, Puglia: contagi in lieve calo, altri 22 decessi

Nel Brindisino, nel Comune di Villa Castelli, sono 500 le persone, attualmente, in isolamento. Ad Ostuni sono 107 i casi positivi

BRINDISI - Ancora oltre il muro dei mille contagi giornalieri. E' quanto emerge, in questa seconda ondata, dal bollettino diramato ogni giorno dalla regione Puglia. Anche oggi, venerdì 13 novembre, si registrano, nello specifico, 1.350 casi di positività al Covid su 8.461 test effettuati, in base alle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro. Il dato per provincia è il seguente: 472 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 176 nella provincia Bat, 269 in provincia di Foggia, 113 in provincia di Lecce, 239 in provincia di Taranto, 11 residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota.

Sale il numero dei ricoverati negli ospedali: sono 1407 mentre 21.104 sono le persone in isolamento domiciliare. Ancora alto il numero dei decessi, 22 così suddivisi: 10 in provincia di Bari, 12 in provincia di Foggia. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 639.491 test. 8324 sono i pazienti guariti. 22.511 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 31.792, così suddivisi: 12.789 nella Provincia di Bari; 3.433 nella Provincia di Bat; 2.189 nella Provincia di Brindisi; 7.396 nella Provincia di Foggia; 2.356 nella Provincia di Lecce;3.385 nella Provincia di Taranto; 240 attribuiti a residenti fuori regione; 4 provincia di residenza non nota.

Il bollettino epidemiologico del 13 novembre 2020

La situazione in provincia di Brindisi

Aggiornamento ricoverati. Ostuni: 5 pazienti in Medicina interna, 6 in Pneumologia. Perrino: 17 in Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 30 in Medicina interna, 9 in Rianimazione. Post Covid Mesagne: 12 pazienti. Un paziente di 52 anni, proveniente da altra provincia, è morto oggi in Rianimazione. Al momento, tra Brindisi e Ostuni, sono 8 i pazienti di altre province.

A Brindisi città sono 311 i casi di positività al Covid-19 comunicati dalla prefettura. A San Michele Salentino, invece, i casi sono 40, 15 minori e 25 adulti. A Torre Santa Susanna, il sindaco informa che la prefettura ha comunicato 17 casi positivi, due dei quali ospedalizzati ma non gravi. Le guarigioni sono ferme a 5. A Ceglie Messapica sono 21 i cittadini risultati positivi al Covid-19, così suddivisi per età: 1 residente fuori regione domiciliato a Ceglie, 1 nella fascia 0-5 anni;  4 nella fascia 10-13 anni; 8 nella fascia 30-60 anni; 7 nella fascia 61-80 anni. A Villa Castelli sono 48 i casi positivi ma è alto il numero di persone in isolamento, ben 500. Ostuni conta 107 positivi. A Erchie gli attualmente positivi sono 30. 

A Oria vi sono 20 persone contagiate. "Alcune persone prima positive  - dichiara il sindaco Lucia Carone - sono guarite, ma comunque il numero dei positivi è cresciuto rapidamente. Non vi sono veri e propri focolai perché spesso il contagio rimane nell'ambito familiare. Per quanto riguarda - prosegue il sindaco - il caso dell'insegnante della scuola dell'infanzia 'De Marzo', oltre alla sanificazione della scuola disposta con ordinanza, abbiamo attivato ogni utile iniziativa presso la Asl affinché vengano effettuati i dovuti controlli prima della riapertura della scuola stessa. Desidero rassicurare le famiglie dei bambini che frequentano detto istituto perché non sarà trascurata alcuna misura di prevenzione sia nei confronti dei bambini, del corpo insegnanti, del personale tutto".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento