Sabato, 12 Giugno 2021
Emergenza Covid-19

Covid, test rapidi a popolazione scolastica: a San Pietro i medici non rispondono all’avviso

A renderlo noto il sindaco Pasquale Rizzo in una nota in cui invita i medici del territorio a dare la propria disponibilità. Screening a rischio

SAN PIETRO VERNOTICO - Emanato Avviso pubblico per reperimento personale medico e sanitario volontario per screening (test rapidi antigenici) destinato popolazione scolastica Sars Covid 2: a San Pietro Vernotico nessun medico ha aderito. A renderlo noto il sindaco Pasquale Rizzo in una nota in cui invita i medici del territorio a dare la propria disponibilità. 

Si tratta di un’iniziativa voluta dall’Ordine dei Medici, in accordo con Asl, presidente della Provincia, ed i sindaci di tutta la provincia, per evitare iniziative singole. Ai medici è stata chiesta la disponibilità su base volontaria e fornire un contributo per eseguire screening (test rapidi antigenici) alla popolazione scolastica prima dell’avvio delle lezioni. 

“Il presidente della provincia ha inoltrato i nominativi dei medici che hanno dato disponibilità ai sindaci, ma, leggendo i dati, non risultano medici in San Pietro che ad oggi abbiano comunicato la propria disponibilità”. Spiega Rizzo. 

“Conoscendo, con riferimento alla classe medica locale, la generosità, in termini di impegno, e la disponibilità per la comunità locale, che vada anche oltre la consueta e quotidiana attività lavorativa, sono certo che l’iniziativa da parte dell’Ordine dei Medici non abbia ottenuto, dati i giorni di festività, il necessario supporto comunicativo od informativo".

"Il 7.1.2021 la scuola riapre i battenti, ed è quanto mai utile che si proceda allo screening della popolazione scolastica: con la presente chiedo a tutti i medici ed infermieri (anche coloro i quali non siano in servizio per aver raggiunto i limiti di età), la disponibilità a fornire il necessario supporto, su base volontaria, per eseguire, nei giorni da concordare della prossima settimana (mattina e/o pomeriggio), lo screening presso i locali del Centro Anziani in Piazza Falcone".

La  disponibilità potrà essere fornita inviandola alla seguente mail: emergenzacoronavirus@spv.br.it. "Qualora entro lunedì 4.1.2021 non dovessero pervenire disponibilità, come peraltro sino ad oggi verificatosi, non sarà possibile organizzare tale iniziativa per gli alunni del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, test rapidi a popolazione scolastica: a San Pietro i medici non rispondono all’avviso

BrindisiReport è in caricamento