Venerdì, 24 Settembre 2021
Emergenza Covid-19

In Puglia calano contagi e ricoveri, due i decessi registrati

Sale, ancora, la percentuale dei pazienti guariti che sono 244.192: il totale dall'inizio della pandemia

Scende, ancora il numero dei contagi da Covid nella regione Puglia e in discesa si conferma il dato dei ricoveri ( oggi, domenica 4 luglio sono 118; ieri sabato 3 luglio erano 123). Sale la percentuale di guariti: + 28 rispetto a ieri sabato 3 luglio. Dal bollettino odierno risultano 25 casi registrati su 3.710 test processati: 4 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 2 nella provincia Bat, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione.

Sono stati registrati 2 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.698.172 test, 244.192 sono i pazienti guariti, 2.660 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.496 così suddivisi: 95.216 nella Provincia di Bari; 25.598 nella Provincia di Bat; 19.830 nella Provincia di Brindisi; 45.172 nella Provincia di Foggia; 26.998 nella Provincia di Lecce; 39.500 nella Provincia di Taranto; 815 attribuiti a residenti fuori regione; 367 provincia di residenza non nota.

Scarica il bollettino del 4 luglio 2021

Aggiornamento ricoverati nel Brindisino

Al Perrino sono ricoverati 6 pazienti in Malattie infettive,  4 in Pneumologia. Un decesso: un uomo di 78 anni in Pneumologia. Per problemi tecnici legati all'impianto di condizionamento del modulo di Rianimazione i due pazienti ricoverati sono stati trasferiti: uno a Bari e l'altro a Taranto. I Post Covid ospitano 5 pazienti a Mesagne.

Aggiornamento vaccinazioni 

Nella Asl di Brindisi i residenti o domiciliati nel territorio provinciale vaccinati con la prima dose sono oltre 226mila e di questi 109mila con la seconda dose. La copertura vaccinale è pari rispettivamente al 64,3 per cento e al 31 per cento. La copertura vaccinale con la prima dose relativa ai residenti over 80 è pari al 91,4 per cento e all’85,2 per cento per il ciclo completo. Sono oltre 65mila le dosi erogate finora dai medici di medicina generale, di cui 14.751  in ambito domiciliare. I soggetti fragili rappresentano la categoria a rischio vaccinata prevalentemente dai medico di famiglia (46.612; 71,4 per cento), seguita dai soggetti con età superiore a 60 anni (12.979; 19,9 per cento), dai caregiver (1.211; 1,9 per cento) e da altre categorie (4.406; 6,8 per cento). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Puglia calano contagi e ricoveri, due i decessi registrati

BrindisiReport è in caricamento