Domenica, 13 Giugno 2021
Emergenza Covid-19

Covid sconfitto: torna a casa la volontaria brindisina curata a Palermo

Antonella ha lasciato l'ospedale Perrino di Brindisi. Lo scorso 5 aprile fu trasportata in aereo in Sicilia, per l'esaurimento dei posti Ecmo in Puglia

BRINDISI – L’incubo è definitivamente alle spalle. Antonella due giorni fa (mercoledì 19 maggio) ha lasciato l’ospedale Perrino di Brindisi ed è tornata a casa. La volontaria brindisina ha sostenuto una durissima lotta contro il Covid. Versava in condizioni gravissime condizioni lo scorso 5 aprile, quando venne organizzato un trasporto aereo d’urgenza dall’aeroporto di Brindisi a quello di Palermo. Gli unici quattro posti Ecmo (con ossigenazione extracorporea) attivi in Puglia erano occupati da altri pazienti. Presso il centro Ismett del capoluogo siciliano ce n’era uno disponibile. Il volo della speranza avvenne a bordo di un velivolo dell’Aeronautica militare.

Una città intera ha fatto il tifo per Antonella, trepidando per lei fino allo scorso 17 aprile, quando il sindaco Riccardo Rossi annunciò che la 39enne era fuori pericolo. Dopo il ricovero in Sicilia, Antonella è stata trasferita nuovamente al Perrino, presso il reparto di Malattie infettive. Il quadro clinico è migliorato progressivamente, fino alla completa guarigione. Iscritta a un’associazione di volontariato, Antonella aveva fornito il suo preziosissimo supporto nella campagna di screening su studenti e personale scolastico organizzata dal Comune di Brindisi lo scorso gennaio, in vista del rientro in aula dopo la pausa natalizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid sconfitto: torna a casa la volontaria brindisina curata a Palermo

BrindisiReport è in caricamento