Mercoledì, 4 Agosto 2021
Emergenza Covid-19

Eni Versalis, avviata la campagna vaccinale aziendale contro il Covid

Cisal Chimici invita i tanti giovani lavoratori presenti nel petrolchimico a continuare a prenotarsi e a vaccinarsi presso la struttura sanitaria aziendale

BRINDISI - Dal primo di luglio  in attuazione del protocollo sottoscritto nei mesi scorsi tra organizzazioni sindacali, associazioni datoriali , Inail e ministeri del Lavoro e della Salute, sull'aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro, è stato attivato grazie al particolare impegno del management locale e nazionale di  Eni Versalis, presso la direzione sanitaria di Brindisi servizi generali  la campagna di vaccinazione anti Sars-CoV-2  per tutti i dipendenti del polo chimico.

La Cisal Chimici  evidenzia come il petrolchimico di Brindisi e tutte le sue coinsediate  continuano ad essere unico e importante presidio sanitario nella zona industriale a supporto dei lavoratori, delle istituzioni e della stessa Asl Brindisina.

Brindisi servizi generali, grazie anche al lavoro svolto da tutti i rappresentanti sindacali, dall'inizio di questo mese mette a dispozione a prorpie spese la struttura sanitaria, personale medico, uomini e mezzi per sostenere l'importante campagna vaccinale, fornendo anche un fondamentale contributo al piano strategico nazionale del generale Figliuolo.

Chiosa Cisal Chimici: "La corsa del virus nel paese purtroppo continua ad esserci, e in Puglia e in particolare nel Salento, meta di tantissimi turisti, rischia di fatto nei prossimi mesi di vedere un indice di diffusione del virus ben più alto rispetto a oggi, per queste ragioni invitiamo i tanti giovani lavoratori presenti nel sito a continuare a prenotarsi e a vaccinarsi presso la struttura sanitaria aziendale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eni Versalis, avviata la campagna vaccinale aziendale contro il Covid

BrindisiReport è in caricamento