Focolaio in un centro per migranti: struttura presidiata dalle forze dell'ordine

D'intesa con la Asl è già stata avviata una campagna di tamponi a tappeto per tutti gli ospiti

FASANO – Il Coronavirus entra nella "Casa del Sole" di Fasano, con un'impennata di contagi fra gli ospiti: sono 46 i positivi asintomatici su un centinaio di migranti accolti nella struttura di Laureto. Il sindaco di Fasano, Francesco Zaccaria, si è subito recato ai cancelli del Cas e dopo aver parlato con direttrice Stefania Baldassarre, ha allertato la prefettura: "La direttrice - dichiara il primo cittadino - che ringrazio per l’iniziativa e la decisione, ha disposto, d'intesa con la Asl, una campagna di tamponi a tappeto per gli ospiti della "Casa del Sole"." 

"E' stato organizzato un presidio 24 ore su 24 - continua Zaccaria - al quale si alterneranno Carabinieri, Polizia locale e Guardia di Finanza, per impedire a chiunque di uscire dall’istituto. La situazione è sotto controllo da parte delle autorità sanitarie e, per quanto riguarda l’ordine pubblico, anche dell’amministrazione. Esprimo solidarietà alla dottoressa Baldassarre e a tutti gli operatori e ospiti della 'Casa del Sole' per la situazione che stanno affrontando: a loro, e a tutti i fasanesi bloccati in casa in quarantena vanno il mio pensiero e la mia vicinanza". 

Intanto la prefettura, già dalla serata di ieri, giovedì 5 novembre, ha seguito la vicenda d’intesa con la Asl e le Forze dell’Ordine, per ogni necessario intervento finalizzato ad assicurare le prescrizioni sanitarie previste nella circostanza. Il  prefetto Bellantoni ha presieduto, sempre nella serata di ieri, un'apposita riunione tecnica di coordinamento  per un esame della questione, con la conseguente predisposizione a cura del questore dei servizi di vigilanza presso la struttura, al fine di scongiurare indebiti allontanamenti. La Prefettura ha disposto, inoltre, il trasferimento degli altri stranieri risultati negativi allo screening sanitario presso un'altra struttura, dove osserveranno il periodo di quarantena prescritto, debitamente vigilati.

Articolo aggiornato alle 19.20

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento