Venerdì, 23 Luglio 2021
Emergenza Covid-19

Regina Pacis, deceduta un'altra ospite positiva al Covid

Si tratta del secondo decesso dall'inizio dell'anno. All'interno della struttura sono 43 le persone risultate positive nonostante il vaccino

FASANO - Un'altra ospite della Rsa “Sancta Maria Regina Pacis”, che era risultata positiva al Covid-19 è deceduta questa mattina, lunedì 15 febbraio. Il tampone era stato effettuato l'8 febbraio scorso. La paziente, afflitta da alcune patologie, presentava già una situazione clinica complessa a cui si era aggiunta, da pochi giorni, la positività, ma non accompagnata da sintomi legati al Covid-19.

"Esprimiamo alla famiglia il nostro affettuoso cordoglio - dichiara don Sandro Ramires, legale rappresentante della struttura sita a Fasano -  avendo fatto la scelta della trasparenza dal primo momento, mentre sento il dovere di dare questa triste notizia, voglio ricordare a tutti che nelle nostre strutture ci sono anziani con plurimorbilità e che comunque i dati di mortalità di quest’anno sono i seguenti: nei primi quarantacinque giorni del 2021 abbiamo registrato due decessi, rispetto ai dieci dello stesso periodo dello scorso anno".

Intanto nella struttura è stato applicato il piano di emergenza messo in atto d’intesa con il dipartimento di prevenzione della Asl di Brindisi dopo la scoperta dei 43 casi positivi tra ospiti e personale nonostante avessero già ricevuto entrambe le dosi di vaccino anti Covid. È in atto una collaborazione clinica con alcuni specialisti individuati dalla stessa Asl di Brindisi, allo scopo di garantire i più elevati standard diagnostici e terapeutici a favore degli anziani risultati positivi al Covid-19.
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regina Pacis, deceduta un'altra ospite positiva al Covid

BrindisiReport è in caricamento