Emergenza Covid-19

Covid, ancora divieto di stazionamento per le strade e chiusura degli impianti sportivi

Nuova ordinanza sindacale, che conferma la precedente. Prevista la sanificazione dei distributori automatici

MESAGNE - Divieto di stazionamento a Mesagne dalle 5 alle 22 e chiusura degli impianti sportivi: è stata emanata l'ordinanza sindacale numero 44 /2020, "Ulteriori disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica". A Mesagne, dunque, si confermano i contenuti previsti dalla precedente ordinanza sindacale del 19 novembre. La nuova ordinanza è valida da oggi, venerdì 4 dicembre 2020, e fino al 2 gennaio 2021. E' previsto il divieto di stazionamento di persone dalle 5 alle 22 nelle strade, piazze, ville, parchi, aree urbane, fatta salva la possibilità di transitare (ma non di sostare); è disposta la chiusura degli impianti sportivi e il divieto di accesso alle aree di proprietà comunale sulle quali si trovano impianti sportivi a libera fruizione.

Inoltre, ai titolari/conduttori di punti vendita di generi alimentari e di altri prodotti non alimentari mediante distributori automatici, ubicati sul territorio comunale, si ordina di procedere più volte al giorno alla sanificazione, con prodotti a base di alcool e cloro, delle postazioni e delle apparecchiature in ogni loro componente; alle direzioni degli istituti bancari finanziari, alle sedi postali e agli esercizi commerciali, ubicati sul territorio comunale, che hanno in uso dispositivi pos e postazioni bancomat, si ordina di procedere, più volte al giorno, alla sanificazione con prodotti disinfettanti, dei dispositivi e delle postazioni bancomat in ogni loro componente. Ai titolari/conduttori degli esercizi commerciali si raccomanda il rispetto puntuale del divieto di assembramento nei pressi delle proprie attività ed il contingentamento degli accessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, ancora divieto di stazionamento per le strade e chiusura degli impianti sportivi

BrindisiReport è in caricamento