rotate-mobile
Emergenza Covid-19

Covid, rafforzamento dei controlli in vista del 10 gennaio

Riaprono le scuole ed entra in vigore il decreto legge che contiene ulteriori misure di prevenzione e contenimento. Il punto in Prefettura

BRINDISI - In vista della ripresa delle scuole e dell'entrata in vigore del nuovo decreto legge che rafforza le misure anti-Covid, anche nel Brindisino ci si prepara. Nella mattinata odierna (5 gennaio 2022), il prefetto di Brindisi, Carolina Bellantoni, ha presieduto una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, svoltasi con modalità da remoto, con la partecipazione dei vertici delle forze di polizia, dell’Amministrazione Provinciale, dei sindaci dei Comuni, dei commissari dei comuni di Carovigno e Ostuni, del dirigente del Dipartimento di Prevenzione della Asl. Nel corso dell’incontro il prefetto ha fatto un punto di situazione sull’andamento epidemiologico in provincia, sulla base dei dati forniti dal Dipartimento di Prevenzione della Asl, nonché sulle disposizioni del recente decreto-legge 30 dicembre 2021,numero 229 che ha introdotto, a partire dal 10 gennaio, ulteriori misure di prevenzione e contenimento del Covid-19, per l’accesso e fruizione di servizi, considerato l’andamento crescente della curva epidemiologica su tutto il territorio  nazionale. 

Poiché esiste l’esigenza di intensificare i controlli sul territorio provinciale, che vanno ad integrarsi con quelli già effettuati in concomitanza con il periodo delle festività natalizie, il prefetto ha richiamato l’attenzione delle forze di polizia a competenza generale, sulla necessità di attuare, con il supporto delle polizie locali, una mirata attività di controlli, improntati alla massima visibilità e rigore, anche in considerazione  del prevedibile maggior afflusso di persone, tenuto conto della festività dell’Epifania e dell’avvio della stagione dei saldi presso gli esercizi commerciali. Particolare attenzione - ha evidenziato il prefetto - dovrà essere dedicata all’attività di controllo da espletare, in occasione della ripresa delle attività scolastiche a partire dal 10 gennaio, data in cui, fra l’altro, entra in vigore l’obbligo di possedere il green- pass rafforzato per l’accesso ai servizi di trasporto pubblico locale.

E’ stata, inoltre, sottolineata la necessità di dare piena applicazione, in ambito scolastico, agli specifici protocolli sanitari allo stato vigenti, avendo cura di sensibilizzare tutto il personale docente e non, nonché gli studenti all’osservanza rigorosa delle misure comportamentali precauzionali, quali l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie e il distanziamento interpersonale. Il prefetto ha raccomandato l'osservanza delle norme finalizzate al contenimento dell'epidemia virale, ribadendo che la scrupolosa condotta di ciascun singolo individuo contribuisce alla tutela dell'intera collettività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, rafforzamento dei controlli in vista del 10 gennaio

BrindisiReport è in caricamento