Emergenza Covid-19

Covid. Fasce vulnerabili non ancora vaccinate, aperte le prenotazioni

Sul portale due sezioni dedicate: per le persone con fragilità e per le persone con disabilità e relativi caregiver

BRINDISI - Dopo il lavoro di ricognizione effettuato dalle Asl per individuare alcune fasce vulnerabili non ancora vaccinate, a partire dal 22 maggio scorso sul portale regionale “La Puglia ti vaccina” sono state inserite due sezioni dedicate alle prenotazioni della somministrazione del vaccino anti covid per le categorie “Persone con fragilità” e “Persone con disabilità e relativi caregiver”.
“Persone con fragilità”: sono gli assistiti con meno di 60 anni e con una delle patologie indicate sul sito della regione (link patologie in elenco) e in possesso di esenzione ticket per la relativa patologia.

Gli assistiti che rientrano in questa categoria possono attendere la chiamata del proprio medico di medicina generale o possono prenotarsi direttamente collegandosi al portale “La Puglia ti vaccina”. “Persone con disabilità e caregiver”: sono gli assistiti in condizione di grave disabilità ai sensi della legge 104 articolo 3 comma 3 e relativi caregiver (genitori, tutori, affidatari, assistenti).  Le persone che rientrano in questa categoria possono prenotarsi direttamente sul portale “La Puglia ti vaccina”. I caregiver devono indicare il codice fiscale del disabile che assistono.

Modalità di prenotazione: 
-  Portale regionale La Puglia ti vaccina
-  Numero verde regionale 800713931 attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid. Fasce vulnerabili non ancora vaccinate, aperte le prenotazioni

BrindisiReport è in caricamento