Emergenza Covid-19

Vaccini, nel Brindisino quasi 7mila somministrazioni in due giorni

L'Ufficio Cup, nella sede della Direzione generale, ha verificato oggi i dati dei soggetti fragili individuati dalla Regione e non ancora vaccinati

BRINDISI - Nella Asl di Brindisi ieri sono state oltre 3.000 le somministrazioni di vaccino anti Covid, mentre oggi sono in programma circa 3.500 vaccinazioni.

L'Ufficio Cup, nella sede della Direzione generale, ha verificato oggi i dati dei soggetti fragili individuati dalla Regione e non ancora vaccinati. Alcuni di questi risultano già prenotati ed è stata compilata una nuova lista per completare la vaccinazione di tutte le persone in condizione di fragilità.
Per quanto riguarda le seconde dosi dei vaccini Pfizer e Moderna, programmate a 35 giorni dalla prima e non più a 21-28 giorni, le persone che sono state vaccinate dal 10 maggio in poi hanno già ricevuto la comunicazione della data. La variazione riguarda anche coloro che avevano la prenotazione della seconda dose programmata dal 17 al 31 maggio, in particolare fragili, sanitari, persone con patologie rinviate nelle giornate in cui era disponibile solo AstraZeneca. Per informare gli utenti della variazione dell’appuntamento sono in corso chiamate da parte degli operatori della Asl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, nel Brindisino quasi 7mila somministrazioni in due giorni

BrindisiReport è in caricamento