Emergenza Covid-19

Il primario di Medicina: "Il Vax day l'inizio di un nuovo Rinascimento"

Post del dottor Pietro Gatti sul suo profilo Facebook: "Un vaccino a Rna non mi fa paura, sarò fra i primi a vaccinarmi"

BRINDISI – Il dottor Pietro Gatti, primario del reparto di Medicina Interna dell’ospedale Perrino di Brindisi, sarà fra i primi a vaccinarsi in provincia di Brindisi. Il professionista lo ha annunciato attraverso un post pubblicato stamani (sabato 26 dicembre) sul suo profilo Facebook. 
“Siamo alla vigilia del Vax day – scrive Gatti - di una giornata che resterà per sempre nella nostra memoria. L’inizio di un nuovo rinascimento, l’uscita dal buio medievale della pandemia. La rinascita culturale, economica e tecnologica e, come sempre successo nella storia, dopo i periodi neri e oscuri, la comparsa di una nuova alba radiosa”. 

“Questo – prosegue Gatti - deve essere nelle nostre menti e nei nostri cuori il 27 dicembre del 2020, allontanando tutte quelle paure che vogliono riportarci indietro nel buio. Il vaccino è e sarà l’arma per vincere le tenebre e tornare a vivere alla luce del sole, in armonia. Ciò potrà avvenire solo con la consapevolezza che tutti devono essere uniti e procedere verso il futuro sentendosi parte di una comunità”. 

“Il Covid – scrive ancora il primario dovrà essere il medioevo che ha permesso l’evoluzione tecnologica, scientifica e culturale verso un mondo migliore. Il Vaccino l’arma per raggiungere gli obiettivi senza se e senza ma, ascoltando solo la voce della scienza e non quella di chi ci vuol riportare nel medioevo. Io domani sarò tra i primi a vaccinarsi, perché un vaccino a Rna scientificamente non mi fa paura e i dati pubblicati lo dimostrano. Vi aspetto in diretta facebook domattina per il vax day”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primario di Medicina: "Il Vax day l'inizio di un nuovo Rinascimento"

BrindisiReport è in caricamento