menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta al cancro: a Brindisi la presentazione del libro "Si può vincere"

L'Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) ha raccolto nel libro "Si può vincere", le storie di pazienti che hanno sconfitto la malattia grazie a una nuova arma, l'immuno-oncologia

BRINDISI  -L’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) ha raccolto nel libro “Si può vincere”, le storie di pazienti che hanno sconfitto la malattia grazie a una nuova arma, l’immuno-oncologia.

Il libro, che include la prefazione del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, è presentato ai cittadini e alle Istituzioni in un tour nazionale di 10 tappe, la settima proprio a Brindisi. Il 14 dicembre alle 10:30 all’Ospedale Perrino (Sala Riunioni, 6° piano, Oncologia Medica) è prevista la conferenza stampa di presentazione del volume con la partecipazione, fra gli altri, del prof. Saverio Cinieri, tesoriere nazionale Aiom e Direttore del Dipartimento di Oncologia medica e Responsabile della Breast Unit dell’Ospedale Perrino, e del dott. Giuseppe Pasqualone, Direttore Generale Asl Brindisi.  

Oggi in Puglia vivono circa 162.500 persone dopo la diagnosi di tumore e quasi due terzi possono affermare di essersi lasciati alle spalle la malattia. Alla fine degli anni Settanta solo poco più del 30% dei pazienti sconfiggeva il cancro. Negli anni Novanta quasi il 47%, oggi circa il 60%. Sono risultati importanti, per questo non si può più parlare di male incurabile. Il merito è da ricondurre alle campagne di prevenzione che consentono di individuare la malattia in fase precoce e a terapie sempre più efficaci. L’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) ha raccolto nel libro “Si può vincere”, le storie di pazienti che hanno sconfitto la malattia grazie a una nuova arma, l’immuno-oncologia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento