Aspettando il Natale con il coro polifonico

BRINDISI - Sarà il Coro Polifonico “Amici Cantori” di Brindisi, venerdì 6 dicembre 2019 alle ore 19,00 presso la Chiesa di San Giustino De Jacobis, quartiere Bozzano, ad augurare un sereno Natale ai fedeli ed alla cittadinanza con un concerto il cui programma prevede l’esecuzione di alcune delle più celebri canzoni natalizie della tradizione italiana ed internazionale di autori quali Berlin, Gomez, Gruber, Haendel, Alfonso Maria de’ Liguori, Mendelssohn-Bartholdy ed altri.
Il coro, costituito nel 1990 dal Club Inner Wheel di Brindisi, è attualmente composto da 32 cantori diretti dal Maestro Concertatore Annamaria Fusco, ed accompagnati al pianoforte dal Maestro Alessandra D’Amelij Melodia. Faranno da corona, per l’occasione, le voci soliste della mezzosoprano Giuliana Devicienti e di 3 allieve dell’Istituto Paisiello di Taranto, Flora Contursi, Rita Renò e Gabriella Caroli che interpreteranno alcune arie del repertorio sacro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • L’arte che incontra l’arte a masseria Palombara

    • dal 1 agosto al 27 settembre 2020
    • masseria palombara
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • Esperienze e laboratori al Parco di Agnano e al Museo archeologico

    • dal 25 luglio al 27 settembre 2020
    • Parco di Agnano e Museo Civico Archeologico.
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento