Brindisi, fervono i preparativi per "La notte rosata": il programma

La manifestazione si svolgerà sabato e domenica. L'assessore Pinto: "Invito i commercianti a essere protagonisti"

BRINDISI - È stata presentata questa mattina (30 settembre) durante una conferenza stampa, nella sala conferenze di palazzo Nervegna, la manifestazione "La notte rosata", un evento promosso dal distretto urbano del commercio “Brundisium” di Brindisi in collaborazione con il Comitato di tappa del Giro d’Italia, il “Consorzio di tutela dei vini doc Brindisi e Squinzano”, l'Ais - Associazione italiana sommelier, l’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, il polo bibliomuseale della Regione Puglia, il Comune di Brindisi – settore Beni ,onumentali, la fondazione Faldetta, la Camera di commercio di Brindisi e l’associazione "Pani e pesci". La manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 3 e domenica 4 ottobre. Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento hanno partecipato l’assessore alle Attività produttive Oreste Pinto, il presidente del comitato di tappa del Giro d’Italia Angelo Roma, Arturo La Palma per Confcommercio Brindisi, Michele Piccirillo per Confesercenti provinciale e Tony D’Amore presidente della Camera di commercio di Brindisi.

BrindisiReport.it ha chiesto all’assessore Pinto di dirci come nasce la "Notte rosata":

“Nasce come un progetto del distretto urbano del commercio Brundisium, perché ha partecipato al bando In Puglia365 Natura, gusto e cultura. Abbiamo vinto, siamo stati finanziati con circa 12mila euro, quindi una manifestazione completamente gratuita, grazie al distretto urbano Brundisium, composto dal Comune e oggi ancora da Confesercenti e Confcommercio. Da questa manifestazione intendiamo ripercorrere quella che era già stata la strada sfruttata per San Martino, quindi negozi aperti fino a tardi, sommelier dell’Ais in ogni negozio, sommelier professionisti che offriranno degustazioni di vino rosato di sei cantine brindisine: Tenute Lu Spada, Botrugno, Rubino, Risveglio, Incantalupi, Vincenzo Pugliese”.

La locandina della manifestazione Notte Rosata-3

“Sabato sera - prosegue l’assessore - fino alle 22 gli esercizi commerciali saranno aperti. Contemporaneamente saranno aperti tutti i musei, quindi la Collezione Faldetta e il museo provinciale, che faranno percorsi guidati e degustazioni, all’interno delle strutture, sempre di vini. Saranno aperte la chiesa di San Paolo, il Duomo, Santa Teresa, palazzo Nervegna e le Scuole pie. A palazzo Nervegna e alle Scuole pie s’inaugurano due mostre, una di Nuno Nascimento “Equilibrum” e un’altra con dei monumenti riprodotti in scala da un’ebanista, Cosimo Di Giulio. Sabato si conclude con i ristoratori brindisini dell’associazione 'Pane e Pesci' che proporranno dei menù tipici con dei piatti che si legano sempre al vino rosato. Domenica mattina altre due manifestazioni: il Circolo remiero proporrà degustazioni di vino rosato a bordo degli 'schifarieddi' facendo fare un giro del porto interno di Brindisi, mentre la Fiab, insieme al Comitato di tappa del Giro d’Italia, ha organizzato una ciclo-escursione tra i vigneti e le cantine del nostro territorio. Dopodiché toccheranno tre, quattro cantine, si fermeranno. Quindi cultura e gusto. Noi chiamiamo i cittadini a essere protagonisti, chi può, che metta un drappo rosa fuori dai balconi, chiamiamo tutti gli altri esercizi commerciali a essere protagonisti se vogliono, senza alcun tipo di onere, possono organizzare degli eventi o delle degustazioni, basta comunicarlo al Duc o al Comune. Ci sarà anche Ecotecnica con uno stand informativo, e anche  il Comitato di tappaavrà il suo. L’appello è che si partecipi tutti perché non siamo chiamati a essere partecipanti passivi di questo evento, ma ognuno di noi può avere un ruolo attivo, a cominciare dai ristoratori, da noi stessi che abbiamo progettato, dai cittadini. Dobbiamo essere protagonisti, perché solamente essendo protagonisti si aumenta l’attrattività del territorio, c’è la rete. Quindi tutti quanti siamo chiamati a essere messi in rete e tutti quanti siamo chiamati a essere protagonisti, non spettatori passivi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento