menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commemorazione dei caduti in mare nella cripta del Monumento al marinaio

Si rinnova, anche la prima domenica di giugno, l'ormai tradizionale incontro, promosso da Assoarma Brindisi, l'organismo in cui si riconoscono tutte le associazioni d'arma e combattentistiche

BRINDISI - Si rinnova, anche la prima domenica di giugno, l’ormai tradizionale incontro, promosso da Assoarma Brindisi, l’organismo in cui si riconoscono tutte le associazioni d’arma e combattentistiche, della Provincia di Brindisi e rivolto a tutti i cittadini.

Il monumento al Marinaio d’Italia e la cripta-sacrario sottostante, sono stati ceduti nel 2014 dalla Marina al Comune di Brindisi. 
A partire dal mese di dicembre 2015, la prima domenica del mese, alle ore 12.00, si onorano i caduti in mare attraverso una riflessione commemorativa ed una messa in suffragio.

La cura della memoria, attraverso il ricordo dei tanti disastri marini, oltre la commemorazione, sviluppa una presenza quotidiana della consapevolezza che Brindisi, la città, le sue istituzioni civili, religiose e militari, i suoi cittadini, sono rivestiti di un ruolo nobile ed esclusivo.
Brindisi è riferimento nazionale, testimonianza viva del legame dell’Italia col mare, crocevia di scambi economici e culturali, ma anche enorme cimitero liquido, in cui trovano inatteso riposo le speranze e i sogni di troppe migliaia di uomini e donne.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento