Commemorazione pubblica in ricordo di Mauro Maniglio: cittadini invitati

Appuntamento giovedì 13 agosto alle ore 18.30 presso il parco a lui intitolato nel quartiere Bozzano di Brindisi

BRINDISI - Il Presidio di Brindisi, dedicato ai finanzieri Antonio Sottile e Alberto De Falco, dell’associazione nazionale “Libera – Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie”, per il quarto anno consecutivo organizza la commemorazione pubblica ed aperta alla cittadinanza in ricordo di Mauro Maniglio, vittima innocente della mafia. Appuntamento giovedì 13 agosto alle ore 18.30 presso il parco a lui intitolato nel quartiere Bozzano di Brindisi.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Brindisi e quest’anno viene organizzato in collaborazione con la Parrocchia San Giustino de Jacobis e la coop. soc. Amani. Quest’ultima, infatti, ha gestito il centro estivo che si è tenuto proprio presso la Parrocchia di Bozzano e ha ospitato alcune associazioni durante le mattine in cui bambine e bambini erano impegnati in giochi, arte e attività di riqualificazione. Una delle associazioni ospitate è stata Libera che, attraverso il referente cittadino Valerio D’Amici, ha incontrato un gruppo di quei bambini per raccontare di Mauro Maniglio e dell’impegno per la giustizia e la bellezza che ognuno può esercitare e diffondere nella propria città. Al termine della discussione le bambine e i bambini hanno disegnato Mauro e il Parco di Bozzano, dedicando a lui alcuni pensieri. Tali disegni saranno esposti durante la commemorazione del 13 agosto e saranno visibili ai genitori e alla cittadinanza.

L’evento, che si terrà nel rispetto delle norme per il Covid-19, si tiene a 28 anni dall’uccisione del giovane Mauro, il quale nel 1992 aveva da poco compiuto 18 anni e stava per frequentare l'ultimo anno del Liceo Scientifico "Monticelli". Alla commemorazione del 13 agosto saranno presenti alcuni suoi amici e il Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Cellie, il quale allora frequentava lo stesso liceo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento