Battiti Live: show per 3600 persone. Presentato il piano di sicurezza

OSTUNI - Manca poco ormai a uno degli eventi più famosi e partecipati della Penisola. Domenica prossima, 1° luglio, parte infatti dalla Città bianca il tour di Battiti Live, l’evento canoro che raccoglie gli artisti più apprezzati del momento sia a livello nazionale, che internazionale e li fa esibire nelle piazze più belle e rappresentative del Sud Italia. Ideato e prodotto dal Gruppo Norba, l’evento conta quest’anno cinque tappe a ingresso rigorosamente gratuito, per sei ore ininterrotte di musica dal vivo. Ogni tappa sarà trasmessa in diretta su RadioNorba, RadioNorba Tv, TeleNorba, TeleDue e torna in prima serata anche su Italia1.

È stato presentato nella mattinata di oggi, giovedì 28 giugno, con una conferenza stampa che si è svolta a Palazzo di Città alla presenza degli assessori coinvolti, Vittorio Carparelli, Francesco Palmisano e Luigi Nacci, il piano operativo e della sicurezza messo a punto dall’organizzazione in collaborazione con il Comune di Ostuni, le Forze dell’Ordine e gli organi di Protezione Civile presenti sul territorio comunale. Guè Pequeno, Giusy Ferreri, Takagi&Ketra, Ermal Meta, Gabry Ponte, Emma, Irama, Fabrizio Moro, Betta Lemme, Michele Bravi, Lost Frequencies, Ultimo, Elodie: questi i nomi degli artisti che si esibiranno sul maestoso palcoscenico della Città bianca allestito in Piazza della Libertà. Tre i maxischermi da cui sarà possibile seguire a distanza ravvicinata le esibizioni, collocati in cima alla scalinata di Piazza Mons. Antelmi, in piazza Matteotti e all’interno della Villa Comunale “Sandro Pertini”.

piantina area concerti-2

L’ampia area dedicata allo show, destinata a contenere in massima sicurezza 3mila 6cento persone, sarà accessibile unicamente da Piazza Mons. Antelmi dove, ai piedi della scalinata, sarà presente il personale preposto al controllo e al servizio d’ordine. Allestito su viale Vittorio Emanuele II il punto d’accesso per i disabili, che potranno accedere ad una zona fruibile esclusivamente da loro, collocata a pochi metri dal palco. Le persone diversamente abili che giungono da fuori avranno inoltre la possibilità di parcheggiare in una zona riservata e di usufruire di un servizio navetta adatto alle loro esigenze. 

Parcheggi pubblici di grandi dimensioni sono stati allestiti in ogni punto di accesso alla Città e saranno opportunamente segnalati dall’organizzazione. Dalle aree di sosta più distanti, dalle ore 9.30 e fino alle ore 19, partiranno ogni mezz’ora i bus navetta che condurranno in centro. Oltre ai parcheggi fuori dalla città, il cui utilizzo è caldeggiato a chiunque giunga da fuori e non conosca Ostuni, saranno regolarmente in funzione anche quelli in città, come il Foro Boario, l’area di sosta in contrada Genco, quella di via Pinto e l’area mercatale. 

battiti-live-2«Nessun dettaglio è stato trascurato – dichiara l’assessore alla Cultura e al Turismo Vittorio Carparelli – abbiamo cercato di pensare al benessere e alla sicurezza di ogni tipologia di spettatore. Siamo pronti ad accogliere un pubblico vasto e fortemente eterogeneo, composto da ragazzi principalmente, ma anche da famiglie. A tutti i residenti è assolutamente consentito l’accesso all’interno dell’area delimitata per raggiungere le loro abitazioni. L’area dedicata ai concerti è stata dotata di servizi igienici, distribuiti lungo tutto lo spazio circoscritto dalle recinzioni, mentre in corrispondenza di ogni uscita saranno posizionate le unità di Protezione

Civile".

"Ci aspettiamo la presenza di migliaia di persone, che sono convinto riusciremo agevolmente a gestire. Certo è importante che ciascun partecipante segua le direttive dell’organizzazione affinché tutti possano godere allo stesso modo dell’evento».
Diventato trend topic mondiale, l’hashtag di Battiti Live è pronto a invadere il mondo social dal cuore di Ostuni, dove sarà attivo il servizio di Wi Fi gratuito per la fruizione anche multimediale dell’attesissimo evento.

«Un sentito ringraziamento va agli esercenti di Piazza della Libertà e dintorni – ha dichiarato il Sindaco Gianfranco Coppola a margine della conferenza stampa – per la preziosa collaborazione assicurata sinora all’organizzazione e all’amministrazione comunale nel preparare l’evento. Ringrazio la competente disponibilità di Prefettura, Questura e di tutte le Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e delle Associazioni di Volontariato che permetteranno lo svolgimento dello spettacolo nella massima sicurezza, elemento indispensabile per la realizzazione di un evento di tale portata».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • "VarieTe'Ke" spettacolo e libertà per una festa sull'identità di genere

    • 22 aprile 2021
    • https://vimeo.com/ondemand/varieteke

I più visti

  • Il teatro a casa tua con "Indovina chi viene a Scena"; spettacoli in streaming

    • Gratis
    • dal 5 gennaio 2022 al 5 febbraio 2021
    • evento in streaming ore 19.30 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-1930 ore 21.00 https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-brindisi-ore-2100
  • "VarieTe'Ke" spettacolo e libertà per una festa sull'identità di genere

    • solo oggi
    • 22 aprile 2021
    • https://vimeo.com/ondemand/varieteke
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento