rotate-mobile
Concerti Ostuni

Carmen Consoli incanta il Foro Boario, con omaggio alla Notte della Taranta

La cantautrice siciliana si è esibita a Ostuni nell'unica tappa pugliese del tour "Cantantessa", dando vita a un duetto con il direttore artistico della "Notte della Taranta"

OSTUNI – L’omaggio alla Notte della Taranta è stato uno dei momenti più suggestivi del concerto di Carmen Consoli, che ieri sera (13 agosto) si è esibita presso il Foro Boario di Ostuni, nell’unica tappa pugliese del tour “Cantantessa”. La cantautrice siciliana, vestita di bianco, ha dato vita a un emozionante duetto con il direttore artistico dell’evento che ha reso celebre Melpignano nel mondo, Daniele Durante. Questi ha scherzato con una battuta: “L’unico difetto di questa donna è che non è salentina”.

Concerto Carmen Consoli a Ostuni 4-2

L’artista si è esibita in alcuni dei grandi classici del suo repertorio e in altri brani più recenti. Le tematiche dominanti sono state le storie di donne: donne sole piccole donne, donne vittime dei pettegolezzi della provincia, donne innamorate.

Concerto Carmen Consoli a Ostuni-2

Nel corso del concerto, durato più di due ore, Consoli, con la sua chitarra, ha ripercorso la sua carriera, dal primo singolo, "Quello che sento" (che dedica a nonna Carmelina), fino ai brani contenuti all'interno del disco L'abitudine di tornare, con le immancabili Amore di plastica, Confusa e felice, In bianco e nero, Parole di burro, L'ultimo bacio, L'eccezione, Pioggia d'aprile e Mandaci una cartolina (dedicata a suo padre). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmen Consoli incanta il Foro Boario, con omaggio alla Notte della Taranta

BrindisiReport è in caricamento