Concerti Ostuni

Concerto di Capodanno a Ostuni con la Filarmonica Pugliese

Alle 11 dell'1 gennaio, nel chiostro di Palazzo San Francesco, il municipio della città. Ingresso libero

OSTUNI - Gran Concerto di Capodanno l’1 gennaio alle ore 11 ad Ostuni, nel Chiostro di San Francesco (palazzo municipale di Piazza della Libertà). In scaletta l’Inno d’Italia di Mameli, le musiche di Beethoven, Strauss, Mascagni, Brahms, Elgar, Rossini, Lehar, fino all’immancabile Marcia di Radetzky. Il concerto dell’Orchestra Filarmonica Pugliese è organizzato da New Music Promotion in collaborazione con il Comune di Ostuni, sarà trasmesso in diretta sulla Ostuni Notizie, media partner dell’evento. L’ingresso è gratuito.

municipio ostuni piazza della libertà

L’Orchestra Filarmonica Pugliese nasce a Molfetta nel 2013 dalla volontà di un gruppo di musicisti da tempo attivi sul territorio in ambito orchestrale, didattico e solistico. Questo progetto è l’unica realtà orchestrale del territorio capace di racchiudere le migliori individualità di tutte le associazioni e scuole di musica della città e dei territori limitrofi, con individualità che provengono dai conservatori anche dai altre province.

maestro Giovanni Minafra-2

Il direttore d’orchestra, maestro Giovanni Minafra, è insegnante al Conservatorio di musica “U. Giordano” di Foggia, già insegnante presso il conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove si è brillantemente laureato, ha suonato con le orchestre sinfoniche di Bari, Lanciano, Pescara, Fiesole e Alessandria. Con l'orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari ha partecipato a significative tournée nei più grandi teatri del mondo (Parigi, Leningrado, Rio De Janeiro, Cairo, Sidney, Mosca, Lille, San Paolo) ed effettuato numerose registrazioni per la Rai e famose case discografiche, sotto la direzione di illustri direttori d'orchestra quali Abbado, Oren, Franci, Pidò, Gatti, Lipkin, Acs, Marvulli, Aprea, Samale, Renzetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Capodanno a Ostuni con la Filarmonica Pugliese

BrindisiReport è in caricamento