Saintapollinare, trio jazz al Binario 23

BRINDISI - Sabato 27 gennaio dalle ore 21.00 toccherà al jazz con Sainapollinaire Live uno spettacolo eseguito da un trio pugliese di spessore artistico e ricorda il famoso lido di Sant'Apollinare di Brindisi, luogo di svago e bei ricordi di tanti brindisini.
Andrea D'Accico è un chitarrista brindisino autodidatta e ha perfezionato la conoscenza dell’idioma jazzistico seguendo seminari di formazione Umbria Jazz ’04 e ‘05. Ha esaminato la tecnica strumentale ed improvvisativa seguendo seminari con Frank Gambale e Stochelo Rosenberg .Studia a Perugia teoria musicale e approfondisce lo studio della chitarra jazz e con il brano “Goodbye” arriva in finale a Sanremo rock 2012.
Gianluca Milanese ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce dove si è diplomato in Flauto, in Musica Jazz, in Musica Elettronica e dove ha conseguito con lode il Diploma Accademico di I e II livello in Musica Antica sotto la guida del M° L. Bisanti. Ha inoltre conseguito con lode la laurea in Beni Culturali - ind. Beni Musicali presso l’Università del Salento con una tesi di ricerca dal titolo “Il restauro informatico dei suporti sonori: Cantare la voce di Demetrio Stratos”. 
Nel Luglio '97 ha frequentato la Berklee Summer School at Umbria Jazz dove ha ricevuto l'"Outstanding Musicianship" Award come musicista emergente per le doti musicali messe in evidenza. 
Ha collaborato e suonato al fianco di musicisti di chiara fama internazionale quali: R. Sinclair, P. Miller, S. Rosenberg, M. Badrena, R. Bona, M. Moriconi, J. Arnold, G. Capiozzo, Noa, P. Milesi, F. Di Giacomo, M. Pagani, A. Stalteri.
E' inoltre l'unico flautista italiano ad aver suonato con Joe Zawinul, pianista austriaco leader del Weather Report.
Da oltre 20 anni sulla scena musicale nazionale ed internazionale (Inghilterra, Belgio, Slovenia, Grecia, Portogallo, Cina, Germania, Lettonia, Danimarca) con repertori che spaziano dalla musica antica all’improvvisazione radicale. 
Nel 2010 è stato inserito nel libro “il flauto jazz” (ed. Curci) di Stefano Benini.
Dal 2012 è nella top ten dei migliori flautisti italiani dei Jazzit Award.
Dal 2009 ricopre il ruolo di Direttore Artistico del festival Maggio Musicale Salentino.
Dionisia Cassiano è nata a S.Maria di Leuca comincia dallo studio del pianoforte classico per poi continuare con lo studio del canto jazz. Ad oggi ha concluso il biennio di specializzazione in musica jazz e insegna canto moderno presso i Laboratori Musicali a Trepuzzi e presso l’associazione Risuoni di Muro Leccese. La sua attività musicale spazia tra tanti generi, a cominciare dal jazz, abbraccia la black music come il soul e l’ ‘rnb, fino ad arrivare al funk e al pop. Tra i suoi progetti ricordiamo il duo con Luisa Tucciariello con il nome di Black Fair Voices, che ha visto l’uscita del primo disco di inediti dal titolo “Tricks of love”. Altri progetti portati avanti negli ultimi anni sono il duo dei TwoDeep: Voce e Chitarra con Giancarlo del Vitto , e Harvuà con Angela Cosi all’arpa.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Ritorna il posto delle favole al teatro comunale di Ceglie Messapica

    • dal 27 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Al Verdi arriva “Dracula” interpretato dai due grandi del teatro Rubini e Lo Cascio

    • 10 dicembre 2019
    • Nuovo Teatro Verdi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento