menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venerdì e sabato col grande blues inglese in piazza Santa Teresa

Sul palco nelle due serate, dalle 21,30 a mezzanotte e mezza, i Nine Below Zero e la Dani Wilde band, e le band locali Bob Cillo&Mafia Trunk e Gary’s Dirty Fingers

BRINDISI - Dopo quattro anni di assenza ritorna con l’edizione numero 18 il “Festival Blues Città di Brindisi”, uno degli spettacoli più amati dai brindisini ed anche uno dei più longevi, nella tradizionale formula delle due serate e della location di piazza Santa Teresa.

Nato infatti nel 1997 festeggia quest’anno la sua maturità. Nelle precedenti edizioni ha presentato oltre 80 band di blues americane, inglesi e nazionali di alto livello ed anche quest’anno non si smentisce, perché sul palco ci saranno due formazioni inglesi, massima espressione del British Blues attuale.

Si tratta dei Nine Below Zero e della Dani Wilde Band. Come al solito, il festival dà spazio alle band pugliesi più affermate con la presenza di Bob Cillo&Mafia Trunk e Gary’s Dirty Fingers.

Presenteranno nelle due serate gli speaker di Ciccio Riccio Radio (media partner dell’evento) Marco Greco e Antonio Marra. Il Festival è uno spettacolo del Comune di Brindisi, inserito nella rassegna estiva 2019 “La Bella Stagione”, con la direzione artistica di Giuseppe Albertini De Giorgio.

nine below zero-2

Venerdì 19 luglio 2019 ore 21.30 - 00.30, piazza Santa Teresa: Bob Cillo & The Mafia Trunk. “Blues che precipita come grandine (Blues falling down like heil)” è l'inizio di una delle più sofferte composizioni di Robert Johnson, che descrive perfettamente il blues di questa band barese, che ospiterà l’armonicista Martino Palmisano, un veterano del blues. Poi i Nine Below Zero, uno dei più famosi gruppi blues inglesi attivo sin dal 1977 e da allora sempre considerato fra i migliori, impegnato quest'anno nel suo “40th Anniversary Tour”, come sempre carico di adrenalina dall'inizio alla fine.

Dani Wilde-2

Sabato 20 luglio 2019 ore 21.30 - 00.30 piazza Santa Teresa:  Gary’s Dirty Fingers Celebration Band, formazione di Latiano che celebra la musica del grande bluesman Gary Moore con una sezione fiati. Seguirà sul palco la Dani Wilde Band. Cantante – chitarrista - compositrice country blues, considerata un moderno fenomeno del british-blues. Negli ultimi dieci anni si è esibita in migliaia di concerti in Europa, America, Canada e Africa conquistando il pubblico con la dolcezza della sua voce e l'aggressività della sua chitarra. Premiata come miglior voce femminile nel British Blues Awards 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento