rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cultura

A Palazzo Guerrieri le foto dei ragazzi del Perrino, Paradiso, S.Elia e Tuturano

BRINDISI - A conclusione del corso di fotografia digitale realizzato nei mesi scorsi dall’Istituzione per la prevenzione dell’emarginazione e del disagio sociale di Brindisi, è stata inaugurata giovedì 17 febbraio alle ore 17, presso palazzo “Guerrieri”, l’attesa mostra fotografica dei ragazzi del Paradiso, Perrino, S. Elia e Tuturano. Le immagini esposte sono una selezione accurata del lavoro svolto dai partecipanti al corso di fotografia di base digitale tenutosi da ottobre a dicembre simultaneamente nei citati quartieri periferici della città di Brindisi.

BRINDISI - A conclusione del corso di fotografia digitale realizzato nei mesi scorsi dall'Istituzione per la prevenzione dell'emarginazione e del disagio sociale di Brindisi, è stata inaugurata giovedì 17 febbraio alle ore 17, presso palazzo "Guerrieri", l'attesa mostra fotografica dei ragazzi del Paradiso, Perrino, S. Elia e Tuturano. Le immagini esposte sono una selezione accurata del lavoro svolto dai partecipanti al corso di fotografia di base digitale tenutosi da ottobre a dicembre simultaneamente nei citati quartieri periferici della città di Brindisi.

Grazie all'impegno profuso da ben quattro docenti esperti di fotografia, da un coordinatore del progetto, e dalla disponibilità fattiva mostrata da parrocchie, scuole e C.A.G., quaranta adolescenti hanno avuto modo di approcciarsi al mezzo fotografico, studiare tempi di esposizione, inquadrature e sensibilità iso. Con grande passione hanno seguito le lezioni e si sono cimentati alla ricerca della fotografia perfetta.

E i risultati non sono mancati: figure originali e fresche prendono il posto di visioni permeate da luoghi comuni e modelli retorici; spontaneità e semplicità scalzano complessi codici iconografici fini a se stessi; bellezza e lucentezza comunicativa occupano spazi densi di linguaggi ermetici e criptici; e quanto altro ancora nei sogni dei giovani autori. Questa mostra è la rappresentazione della realtà vista da cuori innocenti, è la celebrazione di una passione che anima e ci incoraggia a guardare al futuro della nostra comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo Guerrieri le foto dei ragazzi del Perrino, Paradiso, S.Elia e Tuturano

BrindisiReport è in caricamento