Cultura

Appia antica, a Brindisi il convegno sulla "regina viarum"

Il dibattito sabato 10 ottobre presso il complesso delle Scuole Pie, organizzato dall'associazione "Brindisi e le antiche strade" e dalla "Società di storia patria per la Puglia"

BRINDISI - Una storia lunga più di due millenni e che si estende per oltre 360 miglia: è la "regina viarum", la via Appia, che da Roma portava a Brindisi. E' questo il tema dell'Appia Day, che si terrà presso il complesso delle Scuole Pie a Brindisi sabato 10 ottobre alle 17.30. "L'Appia luogo di incontro tra le culture del Mediterraneo" sarà argomento di dibattito del XII colloquio di studi e ricerca storica "Cammini del Levante", organizzato dall'associazione "Brindisi e le antiche strade" e dalla "Società di storia patria per la Puglia", sezione di Brindisi. Possono partecipare al massimo venti persone. Prenotazione obbligatoria all'indirizzo mail br.antichestrade@gmail.com o al numero di cellulare 3881130368 (whatsapp).

Dopo i saluti di Antonio Melcore (Associazione Brindisi e le antiche strade), interverranno: Damiano Mevoli. (Università del Salento), Giuseppe Marella (Società di storia patria per la Puglia), Giacomo Carito (Società di storia patria per la Puglia),Luigi Oliva (Soprintendenza speciale archeologia del Parco archeologico dell'Appia Antica), Simone Qulici (direttore del Parco Archeologico dell'Appia Antica). Introduce e coordina i lavori Antonio Mario Caputo (Società di storia patria per la Puglia).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appia antica, a Brindisi il convegno sulla "regina viarum"

BrindisiReport è in caricamento