rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cultura

Aria di crisi, ma stasera non mancherà la musica in piazza

BRINDISI - Amministrazioni comunali coi bilanci al lumicino. Il saluto per l’anno (di crisi) che se ne va non sarà uno spreco di luminarie e concerti, ma per chi spera di festeggiare il Capodanno in piazza, la scelta non è avara. Brindisi, Oria, Ceglie Messapica, Ostuni, sono queste le tappe del San Silvestro sotto le stelle.

BRINDISI - Amministrazioni comunali coi bilanci al lumicino. Il saluto per l'anno (di crisi) che se ne va non sarà uno spreco di luminarie e concerti, ma per chi spera di festeggiare il Capodanno in piazza, la scelta non è avara. Brindisi, Oria, Ceglie Messapica, Ostuni, sono queste le tappe del San Silvestro sotto le stelle.

Subito dopo la mezzanotte, nell'area antistante il Nuovo teatro Verdi a Brindisi, si esibirà la Demo Morselli Big Band Orchestra. Il maestro concertatore, naturalmente, non ha bisogno di presentazioni. Arrangiatore e strumentista di personaggi di rango internazionale del calibro di Ray Charles, Robert Palmer, Simply Red, Michael Bublè, ma anche Mina, Adriano Celentano, Lucio Dalla e Fabrizio De Andrè, per citarne alcuni, si esibirà questa sera con gli straordinari musicisti della Big Band.

Per la bacchetta magica di Morselli suoneranno due trombe, due sax, batteria, chitarra, tastiere e percussioni. Per gli amanti della città d'acqua, la festa non finisce con l'esibizione pirotecnica della orchestra diretta da Demo Morselli: a Capodanno, alle 11 e 30 in punto, appuntamento al mare, località Conca. L'invito da parte dell'associazione "Amici della Conca" si rinnova anche per il 2011, per il tradizionale tuffo. Se la sfida al gelo è riservata a pochi coraggiosi, il brindisi al termine della manifestazione, è sicuramente per tutti.

San Silvestro in piazza anche a Ostuni. La festa organizzata dall'amministrazione comunale inizia alle 22 di questa sera, lunga notte no-stop, per tutti i gusti. I primi a salire sul palco di piazza della Libertà inizia con la musica dal vivo curata da Mimma Pisto del duo Cover Band con musica italiana. Alle 23 e 30 passaggio del testimone, e degli strumenti, a Dado dj e Ciccio F di Radio Città Bianca, con musica italiana anni Ottanta e Novanta. A mezzanotte in punto, Ostuni si veste di colore, con lo spettacolo di fuochi pirotecnici curato dalla ditta Truppa di Latiano. Dall'una in poi, si cambia scena, all'insegna della musica più schiettamente salentina: pizzica in piazza con i Mulumbra. A seguire, Flavio Ceglie con la sua musica, e gran finale con il pianista ostunese Piero Vincenti, ancora musica italiana.

Evento - spettacolo in piazza anche a Ceglie Messapica. Musica e teatro con Brocante, Festival di circo contemporaneo, presenta "Il circo di San Silvestro". Prima nazionale in piazza Plebiscito a partire dalle 23. La piazza cegliese sarà letteralmente invasa da acrobati, giocolieri, equilibristi e danzatori di fama internazionale, accompagnati da ben quindici musicisti, carichi di percussioni, tastiere, fiati, fisarmonica e contrabbasso. Insomma, circo a cielo aperto, al ritmo dettato dal ticchettio dell'orologio, diretto da Roberto Magro, regista di Circo contemporaneo, dal compositore Mirko Lodedo, e dal percussionista performer Pino Basile. Alle 24 e 15, lo spettacolo si arricchirà dei fuochi pirotecnici a cura dell'architetto Paolo Urso. Gran finale all'una del mattino con la musica popolare degli Apulia ensamble.

Fino a qui, le tappe all'insegna della musica leggera. Ma ce n'è anche per gli amanti della classica. Questa sera alle 20, presso la chiesa Barocca di Santa Maria in Betlem, si esibirà il coro polifonico Parsifal. Grande concerto dedicato a Mozart, con la sinfonia numero 29 e il Te Deum laudamus. Alle 22, al civico 15 di via Lucantonio Resta, si cambia musica con i Funkenstein. La formazione composta da Anna Claudia Calabrese (voce), Pietro Rosato (sax e tastiere), Dario Nigro (chitarre), Alessandro Muscillo (basso) e Vincenzo De Stradis (batteria), renderà omaggio al nuovo anno con groove e fun-pop.

Il saluto di Oria al nuovo anno sarà ancora all'insegna della musica classica. L'appuntamento è ad Oria, con il concerto di Capodanno (primo gennaio, alle 20) nella chiesa di San Domenico, con l'orchestra giovanile di fiati "Progetto artistico oritano" diretta dal maestro Adriano Iurlaro, con brani di Luis Prima, Jacob De Hann, Giuseppe Verdi e Ennio Morricone. Insomma, ce n'è letteralmente per tutti i gusti e a tutti buon anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aria di crisi, ma stasera non mancherà la musica in piazza

BrindisiReport è in caricamento