“Acqua”: un libro che racconta il bene comune nelle società capitaliste

  • Dove
    castello
    Indirizzo non disponibile
    Carovigno
  • Quando
    Dal 12/04/2019 al 12/04/2019
    18,30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

CAROVIGNO - L’Università popolare “Guglielmo Cesaria” di Carovigno con il patrocinio del comune presenta il libro “”Acqua” di Roberto Cardilli, Rosa Margiotta e Tonino Mosaico. Saranno presenti, oltre agli autori, Luigi Cesaria- Presidente Università Popolare di Carovigno, Onofrio Palma-Assessore all’ambiente e Maurizio Nocera-Scrittore. Appuntamento nel castello di Carovigno venerdì 12 aprile alle 18,30.

L’acqua da cui nasce la vita, acqua indispensabile e grazie alla quale la vita persiste...ma in un sistema dove mercati e padroni muovono i fili delle istituzioni, l’acqua diventa merce di scambio e di ricatto. Al prezzo “giusto”, la si può controllare, sprecare, avvelenare per interessi privati. Non importa quanti restino senza acqua, quanta ne venga sprecata. La scarsità, spesso artificiale, fa salire i prezzi. Non importa nemmeno quanto risparmiare sulla depurazione crei malattie e morte, perché anche su quello ci guadagnano. Da realtà internazionali, nazionali e locali, in questo libro si dipinge il macabro ritratto della società capitalista e la lucente possibilità di un’alba socialista, unica vera via per salvaguardare l’ambiente, la salute e l’uguaglianza. Con lotte locali si è riportata la vita in un canale precedentemente abbandonato allo sterile degrado, si è raddoppiata la dimensione delle olive con una adeguata irrigazione. Piccoli esempi dal grande potenziale per un benessere collettivo e non di pochi. Viene naturale, in questo caso, paragonare il Socialismo all’acqua, unica speranza per la vita...ed al lettore si presenta il bivio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • L'acqua è un bene comune e deve essere tutelata da parte delle istituzioni e anche e deve essere tenuta fuori e lontana dai business e speculazioni finanziarie. Non deve essere versata a mare anche se non è potabile ma deve essere utilizzata per irrigare i campi e in questo modo può contribuire al rilancio della nostra agricoltura.

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • L’arte che incontra l’arte a masseria Palombara

    • dal 1 agosto al 27 settembre 2020
    • masseria palombara
  • Dopo il successo del 2019 si replica il 3° concorso fotografico "Summer Polaroid" al tempo del Covid-19

    • dal 1 luglio al 30 settembre 2020
  • Esperienze e laboratori al Parco di Agnano e al Museo archeologico

    • dal 25 luglio al 27 settembre 2020
    • Parco di Agnano e Museo Civico Archeologico.
  • Dea e Vinicius, due artisti e due generazioni a confronto

    • solo oggi
    • 19 settembre 2020
    • Atrio castello
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BrindisiReport è in caricamento