Brindisi. Alla scoperta dell'archeologia subacquea con il museo "Ribezzo"

L’iniziativa prevede la collaborazione dei soci di “Italia Nostra” per approfondimenti sui Bronzi di Punta del Serrone

BRINDISI - Nell’ambito delle iniziative organizzate per l’anno in corso dal museo archeologico “F.Ribezzo” di Brindisi, per perseguire e favorire  la conoscenza del patrimonio storico, artistico e culturale custodito nella struttura museale brindisina, sabato 29 febbraio, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, è in programma la visita tematica  “L’archeologia subacquea e i paesaggi costieri del litorale brindisino” per un suggestivo e virtuale incrocio di rotte marittime che racconta la storia dei paesaggi d’acqua che si sono succeduti nel corso dei secoli nel nostro territorio, attraverso il rinvenimento di materiali che viaggiavano per mare, da Punta del Serrone a Santa Sabina, passando per Apani.

L’iniziativa prevede la collaborazione dei soci di “Italia Nostra” che hanno promosso la partecipazione della professoressa Katia Mannino (UniSalento) per approfondimenti sui Bronzi di Punta del Serrone

Per info e prenotazioni visita tematica contattare i numeri di telefono 0831/544257-56-58.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia passa in zona gialla: cosa cambia fino al 21 dicembre

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid-19, pesante il bilancio dei decessi: 72 in un giorno. Calano i contagi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento