menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carolina Bubbico

Carolina Bubbico

Carolina Bubbico, one girl band

MESAGNE – Continuano le esibizioni di artisti jazz della vineria Giudamino Cantina a Mesagne. Questa sera, venerdì 7 giugno, alle 22 si esibirà Carolina Bubbico.

MESAGNE - Continuano le esibizioni di artisti jazz della vineria Giudamino Cantina a Mesagne. Questa sera, venerdì 7 giugno, alle 22 si esibirà Carolina Bubbico, giovane pianista, cantante, compositrice, e musicista dalla formazione versatile. Mediapartner della serata l'azienda vinicola "Cantele" con tre dei suoi grandi vini: il rosato Negroamaro, il Salice Salentino e il Varius Syrah.

La Bubbico, approda all'originale progetto "One girl band" che la vede impegnata nell'uso di più strumenti musicali: una loop machine, le percussioni, il basso elettrico, oltre alla voce e al pianoforte, con i quali costruisce e interpreta la musica mettendo a frutto il suo intuito e la sua creatività. La sua voce evocativa, frutto di qualità naturali, ma anche di studi serissimi rende la sua musica pulsante e capace di emozionare l'ascoltatore, in una sola parola: carismatica.

Dopo una prima fase di lavoro da solista e dopo aver ricevuto il Premio "Best instrumentalist" nella sezione New Generation del Jazz Up Festival di Viterbo ad Agosto 2011, Carolina ha chiamato al suo fianco due apprezzati musicisti pugliesi, Luca Alemanno al contrabbasso e Dario Congedo alla batteria; insieme a loro ha progettato e realizzato il suo primo disco "Controvento".

L'album, pubblicato ad aprile 2013 (Workin' label, distribuito da Goodfellas), contiene nove canzoni originali da lei composte, arrangiate in uno stile assolutamente personale che echeggia sonorità jazz, funk, world fino al dream pop. E' stato presentato lo scorso 4 aprile a Lecce, con un ensemble di tredici elementi e la straordinaria partecipazione di Fabrizio Bosso, Gaetano Partipilo e Michele Cortese, realizzando il desiderio di Carolina di far suonare la sua musica da una formazione orchestrale.

I "Venerdì in jazz" sotto la direzione artistica di Andrea Sabatino, continuano ad attirare sempre più gente. Complice il clima mite, le serate si svolgono nella piazzetta antistante la vineria, a due passi da piazza Commestibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento