menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volontari Admo, scuola Siclot, genitori e bambini

Volontari Admo, scuola Siclot, genitori e bambini

Cinema e sociale a Mesagne

MESAGNE - Mercoledì sera appuntamento con il cineforum, con un film che sottolinea l'importanza delle donazioni di sangue e organi.

MESAGNE - Più che la visione di un film sarà una forte e sincera emozione quella che le Associazioni Avis, Avis Giovani Mesagne e Admo (Associazione Donatori Midollo Osseo) Brindisi e Puglia cercheranno di trasmettere a i presenti in Piazza Orsini De Balzo, mercoledì 31 Luglio, alle ore 20.30, nella serata di cineforum sotto le stelle inserita nell'evento MesagnEstate 2013.

La proiezione del film "Bianca come il latte, Rossa come il sangue", del regista Giacomo Campiotti, sarà introdotta dalla moderatrice della serata, la giovanissima scrittrice e blogger Chiara Flumian, meglio conosciuta dai book-lovers come Anita Book, che riferendosi al libro di Alessandro D'avenia da cui è tratto l'omonimo film, citerà alcune frasi che introdurranno le tematiche del film: "Lo sapevo che bianco è una fregatura. Come può il sangue essere bianco? Il sangue è rosso e basta", "Si troverà una cura? Ci vorrebbe un donatore, ma non si trovano i compatibili, Vorrei fare tante cose?".

È la storia di un innamoramento tra Leo e Beatrice in mezzo ai banchi di scuola, tra motorini e campi di calcetto, in cui la dura realtà si scontra con il "Sangue Bianco" di Beatrice con la sua malattia e la reazione del "Sangue Rosso" di Leo che rappresenta l'amore la passione la "Donazione".

I volontari di Avis e Admo inviteranno alla riflessione ma con messaggi e interventi di informazione e sensibilizzazione coinvolgeranno i presenti al gesto unico e concreto di reale solidarietà della "Donazione" di sangue e di midollo osseo o cellule staminali da sangue periferico. Donare perché si eviti il Bianco di un foglio vuoto, del silenzio, dei pregiudizi, della quotidianità e della noia, per correre incontro al Rosso dell'amore folle, delle forti emozioni e delle passioni vive, per cui si è disposti a fare di tutto per sostenere chi è in difficoltà nell'affrontare la quotidianità.

Per rendere ancora più forti le emozioni della serata, dopo la visione del film ci saranno interventi dei rappresentati delle due associazioni di volontariato, ma soprattutto due testimonianze: quelle di un donatore di midollo osseo e di un ricevente che è tornato alla vita grazie al trapianto di midollo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento