rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cultura Ostuni

Dalla Dandini ai sapori folk

Si riparte con una nuova tornata di eventi per questo fine settimana. Su e giù per la provincia di Brindisi alla scoperta di posti ed emozioni nuove e consolidare le mete già conosciute. Le bellezze pugliesi si arricchiscono di cultura e spettacolo anche in questo weekend che si lascia alle spalle Ferragosto.

Si riparte con una nuova tornata di eventi per questo fine settimana. Su e giù per la provincia di Brindisi alla scoperta di posti ed emozioni nuove e consolidare le mete già conosciute. Le bellezze pugliesi si arricchiscono di cultura e spettacolo anche in questo weekend che si lascia alle spalle Ferragosto.

Nella giornata di oggi, di venerdì 17, si apre la notte con una magica serata all'insegna del teatro immerso nella natura della Riserva di Torre Guaceto. Infatti, la rassegna degli eventi estivi fa tappa nel bosco profondo, quello fatto non solo da alberi e animali ma anche di paure, desideri, voglia di crescere, stagioni. "La Grande foresta" - il nuovo appuntamento per grandi e bambini della rassegna degli eventi di Torre Guaceto.

Lo spettacolo inizierà alle ore 21 nel teatro dei giardini del centro visite della riserva portato in scena dalla cooperativa Thalassia e scritto da Francesco Niccolini e Luigi D'Elia. lo spettacolo è ispirato dalla scoperta che l'ultimo pupo del Salento è stato abbattuto alla fine dell'800, e "La grande foresta" è la storia di una formazione d'altri tempi, un omaggio alla natura madre. Dopo lo spettacolo presso il Centro Visite si potranno degustare le bontà di TerraMadre con i prodotti del paniere bio del Parco e i gelati Meno 18 con gli ingredienti dai presidi di Slow Food.

Sabato 18 agosto prossimo, alle ore 21 presso il Chiostro di Palazzo San Francesco ad Ostuni, si chiuderà la XVI edizione della rassegna letteraria "Un'emozione chiamata libro" con l'esilarante Serena Dandini che presenterà il suo ultimo libro "Grazie per quella volta - Confessioni di una donna difettosa" edito Rizzoli. La Dandini sarà intervistata dalla giornalista Anna Maria Mori con la collaborazione del sindaco della Città Bianca, Domenico Tanzarella.

Sempre ad Ostuni, questo weekend sarà anche all'insegna dei sapori e del folklore. La seconda edizione, infatti de "I sapori del Folklore" avrà inizio sabato 18 agosto e terminerà domenica 19 presso la villa comunale della città. Durante la folkloristica manifestazione, Ostuni si animerà di attacchi d'epoca, trainati da magnifici esemplari di cavalli, condotti da personaggi vestiti a tema, che sfileranno per le vie della città a partire dall ore 19.30 dalla Scuola media O. Barnaba presso la Biblioteca Comunale.

Si esibiranno a turno con costumi, storie, colori, balli e musiche tipiche ognuno di una località differente oltre al Gruppo Folk "Città di Ostuni", il Gruppo Sbandieratori e Musici "I Carvinati" di Carovigno, i Gruppi Folclorici "Fabaria" (Favara, Sicilia), "Città di Palagianello" (Palagianello, Taranto), "Santu Pietru cu tutte le Chiai" (San Pietro V.co, Brindisi), "I Brianzoli" (Ponte Lambro, Lombardia), Gruppo Etnica "Ditirambo" (Torre del Greco, Campania). Ovviamente, non mancherà l'occasione per degustare gli antichi sapori proposti: prodotti semplici, naturali e genuini della gastronomia tradizionale come orecchiette, frise, pettole e puccetedde.

Dalle orecchiette alle civette. Da Ostuni passiamo a Fasano con il "Canto della Civetta" che si terrà domenica 19 agosto. L'evento che inizierà alle ore 19.30 si terrà presso la magica location della Masseria Scategna alle pendici della Murgia. La civetta, uccello noto per le leggende e le credenze popolari più fantasiose, è il tema trainante dell'evento, organizzato dalla cooperativa Serapia in collaborazione con il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere. Nel corso della serata è prevista una passeggiata notturna durante la quale ci saranno dei punti di ascolto dal vivo e altri in cui invece verrà utilizzata la tecnica del playback emettendo dei canti registrati per ottenere una risposta da parte dei rapaci presenti in zona. Il canto della civetta è un evento naturalistico per conoscere la natura del territorio.

Un altro evento fatto di gastronomica si terrà, invece, a Cisternino con la Sagra della Trippa che rientra nel programma della Festa della Madonna della Stella. Oltre alle solite ma speciali tradizioni popolari che accompagnano la festa cistranese, nelle vie del meraviglioso paese nel nord del brindisino, ci saranno bancarelle con prodotti tipici locali e luminarie. La sagra è organizzata dal comitato organizzatore della Festa della Madonna della Stella. Alle ore 21 domenica 19 agosto prossimo, ci sarà l'atteso concerto del Concertino Romantico, la Nazionale Pugliese del Liscio del folk con la spettacolo "Festa Italiana, 150 anni di canzoni"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Dandini ai sapori folk

BrindisiReport è in caricamento