menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Diabolik in una delle prime copertine

Diabolik in una delle prime copertine

Diabolik a Lecce

LECCE - Eva sarà gelosa del suo viaggio nel Salento, popolato di bellezze mediterranee. Diabolik fino al 6 gennaio 2013 sarà ospite del Castello Carlo V a Lecce. "Cinquant'anni vissuti diabolikamente" è questo il titolo della mostra a cura di Mario Gomboli con la collaborazione di Licia Ferraresi, Andrea Pasini, Alessandra Mangalaviti e Raffaela Busia e il contributo di Gianni Bono, Dario Paolillo e Claudio Acquistapace.

LECCE - Eva sarà gelosa del suo viaggio nel Salento, popolato di bellezze mediterranee. Diabolik fino al 6 gennaio 2013 sarà ospite del Castello Carlo V a Lecce. "Cinquant'anni vissuti diabolikamente" è questo il titolo della mostra a cura di Mario Gomboli con la collaborazione di Licia Ferraresi, Andrea Pasini, Alessandra Mangalaviti e Raffaela Busia e il contributo di Gianni Bono, Dario Paolillo e Claudio Acquistapace.

Mezzo secolo di vita del personaggio di Diabolik. Dagli esordi ad oggi, attraverso una serie di cimeli e memorabilia di vario genere. Durante il percorso, si potranno ammirare filmati d'epoca, carrellate di immagini, foto, disegni e il documentario "Le sorelle Diabolike" dedicato alla vita e all'opera di Angela e Luciana Giussani, le creatrici del Re del Terrore, giovani esponenti della borghesia milanese e fondatrici della casa editrice Astorina.

Il progetto si arricchisce di materiale espositivo fornito dalla casa editrice anche con iniziative collaterali di vario tipo, mirate ad esaltare le risorse del territorio salentino, legandole in maniera oculata al personaggio di Diabolik. La mostra si può visitare tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 13 e dalle 16.30 alle 21. L'ingresso è gratuito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento