menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diritti al cuore, spettacoli nelle strade di Torre

A dispetto delle rigide temperature di questi giorni, la “Primavera dei diritti”, la maratona culturale che sta trasformandola Puglia in un laboratorio di buone pratiche per la riscrittura di un nuovo alfabeto delle culture e per la tutela dei diritti civili universali, fa tappa nelle piazze di Torre Santa Susanna.

Luigi D'Elia, della Cooperativa Thalassia, ci scrive per annunciare questa iniziativa che si svolgerà a Torre S.Susanna. Pubblichiamo integralmente la sua nota.

A dispetto delle rigide temperature di questi giorni, la "Primavera dei diritti", la maratona culturale che sta trasformandola Puglia in un laboratorio di buone pratiche per la riscrittura di un nuovo alfabeto delle culture e per la tutela dei diritti civili universali, fa tappa nelle piazze di Torre Santa Susanna.

Domenica 14 febbraio, infatti, a partire dalle ore 18 le strade del paese si trasformeranno in un palcoscenico a cielo aperto per raccontare i Diritti dell'Umanità con i diversi linguaggi dell'arte e ben 7 compagnie provenienti dalle Residenze dei Teatri Abitati di Bitonto, Ceglie Messapica, Manfredonia, Massafra, Nardò, Taranto, Torre Santa Susanna metteranno in scena spettacoli e performance per grandi e bambini.

Il progetto nasce dalla Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo, con soggetto attuatore il Teatro Pubblico Pugliese, ed è pensato nella duplice funzione di evento spettacolare e melting pot nel quale confrontarsi, esprimersi ed apprendere in nome del dialogo e della tolleranza tra etnie e credo religiosi. In particolare l'appuntamento di domenica è l'ultima tappa di una carovana di avvicinamento agli eventi della prossima settimana dal nome Diritti al Cuore che termina proprio a Torre S. Susanna, prossima sede della Residenza Teatrale di Maccabeteatro e Thalassia.

La manifestazione di domenica è organizzata in collaborazione con l'amministrazione comunale di Torre S.Susanna, Assessorato alla Cultura e con l' Associazione Culturale Gruppo Guide Escursionistiche che per l'occasione aprirà le porte del suggestivo sistema di frantoi ipogei medievali della città.

L'appuntamento è fissato per le ore 18 a Largo Moccia nel centro storico, punto di partenza di un programma itinerante di spettacoli di strada, laboratori per bambini, proiezioni video e di una singolare lettura partecipata e pubblica della Carta dei Diritti dell'Umanità. Sarà infatti allestito un leggio pubblico al quale si potranno alternare passanti, bambini e comuni cittadini per leggere i 30 articoli che nel 1948 sancirono per la prima volta l'uguaglianza di libertà e di diritti di tutti gli esseri umani oltre ogni differenza di sesso, nazionalità e credo religioso.

L'ingresso e la partecipazione a tutti gli eventi è gratuita. Per ulteriori informazioni: 393/9629084 - 349/0675868. Per il programma completo della manifestazione regionale: www.primaveradeidiritti.it

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA TAPPA DI TORRE S. SUSANNA

Armamaxa/Cafoni? All'inferno

Favola triste in cui, tra immagini suoni, parole di ieri e di oggi, una "vita da cani" va in cerca di una consolazione oltremondana che non consola.

Bottega degli Apocrifi/Le Voyage dans la lune

Avanspettacolo di strada in teatro e musica. Un africano e due meridionali, da un puntino segnato su carta che risponde al nome di Sud Italia, guardano la luna e si attrezzano per raggiungerla.

Crest/Il viaggio di Quetzal

un racconto e un gioco per bambini dedicato ai diritti dell'infanzia

Maccabbè & Thalassia/Santi a Basso Consumo

Stelle, fioretti e precetti per salvare anima e ambiente laboratorio per bimbi e azione di strada

Maccabbè & Thalassia/Tempo

Racconti per immagini e suoni tra disabilità e arte

Res Extensa/ Gabba Gabba Hey!

Piccoli numeri di danza assortiti a comando

Teatro Le Forche/Antigone o l'alba dei diritti

Riflessioni brechtiane sulla nascita del diritto

Terrammare/Solamente mio

Azione scenica sulla maternità

e ancora visite guidate per i frantoi ipogei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento