Domani la presentazione di Goodnight Brindisi

BRINDISI - La presentazione di Goodnight Brindisi, a cura di Domenico Saponaro, si svolgerà martedì 11 maggio alle 18,30, nell'ex convento Santa Chiara. Scritto in maniera ironica e stracolmo di situazioni paradossali, questo noir umoristico rappresenta uno spassoso affresco della vita brindisina ai tempi della Base Usaf di San Vito dei Normanni.

BRINDISI - La presentazione di Goodnight Brindisi, a cura di Domenico Saponaro, si svolgerà martedì 11 maggio alle 18,30, nell'ex convento Santa Chiara. Scritto in maniera ironica e stracolmo di situazioni paradossali, questo noir umoristico rappresenta uno spassoso affresco della vita brindisina ai tempi della Base Usaf di San Vito dei Normanni.

“Goodnight Brindisi" è la frase che ogni sera pronuncia un americano dal suo balcone in un condominio del capoluogo. Ed è il titolo del romanzo d'esordio di Sergio Sabato, edito dalla Giraldi di Bologna. La vicenda, ambientata nei primi anni Settanta, si svolge in una settimana di fine estate e vede protagonista il dottor Verri Mosticolo, un ispettore di polizia piovuto a Brindisi per un breve periodo e chiamato a risolvere uno stranissimo caso di omicidio. Lui odia quella città e pretende di addomesticare i condomini usando l'arma dell'ipocrisia. La gente del posto si sforza per coadiuvare le indagini, ma i risultati tardano ad arrivare. Il contributo di una ciurmaglia di ragazzini si rivelerà determinante, ma l'ispettore sarà chiamato a pagare a caro prezzo il successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

Torna su
BrindisiReport è in caricamento