menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavori sulla statua

Lavori sulla statua

Finiti i lavori sulla statua di Cesare Augusto

BRINDISI – Sarà scoperta tra qualche giorno - previo parere positivo della Sovrintendenza, che dovrebbe arrivare già domani – la statua di Cesare Augusto, situata in piazza del Popolo e oggetto da qualche tempo di attività di restauro su decisione del Comune.

BRINDISI - Sarà scoperta tra qualche giorno - previo parere positivo della Sovrintendenza, che dovrebbe arrivare già domani - la statua di Cesare Augusto, situata in piazza del Popolo e oggetto da qualche tempo di attività di restauro su decisione del Comune.

I lavori sono terminati pochissimi giorni fa, sulla statua sono stati eseguiti gli ultimi accorgimenti, e a breve i cittadini potranno tornare ad ammirarla. Dal settore beni monumentali del Comune arriva così l'immediata risposta alla nota diffusa dal capogruppo comunale dei "Democratici e Repubblicani" Salvatore Valentino - che è anche presidente dell'associazione politico-culturale "Brindisi democratica", che si lamentava proprio degli oggettivi ritardi sulla consegna dei lavori.

Dal mese di dicembre 2009 - ha scritto Valentino - la statua di Ottaviano Augusto, diventata uno dei simboli iconografici della nostra città è sparita da un giorno all'altro dalla vista dei passanti. Un cartello collocato all'esterno di una brutta impalcatura metallica rivestita di materiale plastico diceva che erano in corso dei lavori di restauro della statua e che la stessa sarebbe stata nuovamente visibile al pubblico "entro il 23 aprile 2010" (data di fine lavori). Passato il 23 aprile non solo la statua non è ricomparsa ma è momentaneamente sparito anche il cartello (che stiano restaurando anche quello?)".

"Nella città che si candida a capitale europea della cultura 2019 ci chiediamo e chiediamo all'Amministrazione comunale quando sarà nuovamente possibile ammirare uno dei suoi monumenti se non più antichi quanto meno più classici. O dovremo rivolgerci a "Chi l'ha visto"?", ironizza il capogruppo. "Battute a parte chiediamo che i lavori di restauro si velocizzino in vista della bella stagione anche per dar modo a chi viene per la prima volta a visitare il centro di Brindisi di respirare per un attimo quell'aria di "civitas romana" che la nostra città ebbe un paio di migliaia di anni fa".

Questione davvero di giorni, assicurano dall'Amministrazione: proprio nella giornata di domani, infatti, è previsto un sopralluogo della Sovrintendenza, chiamata a dare un parere sui lavori eseguiti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento