menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gegè Telesforo

Gegè Telesforo

Gegè Telesforo alla scalinata virgiliana

BRINDISI - Un altro concerto nello scenario della scalinata virgiliana e del porto interno di Brindisi, location affascinante come poche, domenica 18 agosto, alle ore 22, con “Gegè Telesforo e Nu Joy Band” con l'artista originario di Foggia che presenta il nuovo disco Nu Joy.

BRINDISI - Un altro concerto nello scenario della scalinata virgiliana e del porto interno di Brindisi, location affascinante come poche, domenica 18 agosto, alle ore 22, con "Gegè Telesforo e Nu Joy Band" con l'artista originario di Foggia che presenta il nuovo disco Nu Joy, ultimo approdo in ordine di tempo del suo live moderno e innovativo che coniuga il più contemporaneo soul-r&b con il jazz e lo swing e, senza forzature, accompagna il pubblico tra gli stili, fino ad un finale travolgente e ballabile dal sapore gospel.

Nato artisticamente con Renzo Arbore (come i più anziani rircordano), che ne ha scoperto le incredibili doti vocali, Telesforo nel corso degli anni ha saputo individuare un proprio progetto di ricerca, che ha il suo nodo centrale nello "scat", ovvero I'improvvisazione vocale. La band che lo accompagna è unita, compatta: suona decisa con la direzione attenta ai particolari di GeGé e, soprattutto, tutti si divertono a dare vita ad un concerto carico di energia e di potenza ritmica e melodica.

Gegè Telesforo è polistrumentista, vocalist, compositore, conduttore ed autore di programmi radiofonici e televisivi. Appassionato e profondo conoscitore di musica, in particolare jazz e fusion, collabora con giornali e riviste specializzate. Nella sua carriera ha duettato con mostri sacri della musica come Jon Hendricks, Dizzy Gillespie, Clark Terry, Dee Dee Bridgewater e altri. Il progetto "Nu Joy" riprende il titolo omonimo dell'ultimo cd di Telesforo, prodotto da "GrooveMasterEdition", pubblicato su etichetta "Columbia" e distribuito da "Sony Music".

L'album contiene nove sorprendenti composizioni originali scritte da Telesforo (il brano Last Goodbye ha conquistato il primo posto della classifica dei singoli jazz di iTunes), oltre a due nuovi arrangiamenti: un'emozionante versione di un classico intramontabile come No Woman No Cry e Stronzo, brano "scat" scritto da Lucio Dalla nel 1983, che Telesforo rilegge in chiave funk. Accesso al concerto libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento