menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gustavo Charmet

Gustavo Charmet

Gustavo Charmet e l'adolescenza a "Un'emozione chiamata libro"

OSTUNI - Domani martedì 27 luglio alle ore 21 nel Chiostro di Palazzo San Francesco, Gustavo Charmet col libro: “Fragile e spavaldo ritratto dell'adolescente di oggi" (Laterza) sarà l’ospite del quarto appuntamento della 14a edizione della rassegna letteraria “Un’emozione chiamata libro”. Il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella e la curatrice, Anna Maria Mori colloquieranno con l’autore sul libro che: “percorre il passaggio dall'infanzia alla vita adulta affrontando rischi e utilizzando mappe e travestimenti molto diversi da quelli sperimentati dalle generazioni precedenti".

OSTUNI - Domani martedì 27 luglio alle ore 21 nel Chiostro di Palazzo San Francesco, Gustavo Charmet col libro: "Fragile e spavaldo ritratto dell'adolescente di oggi" (Laterza) sarà l'ospite del quarto appuntamento della 14a edizione della rassegna letteraria "Un'emozione chiamata libro". Il sindaco di Ostuni, Domenico Tanzarella e la curatrice, Anna Maria Mori colloquieranno con l'autore sul libro che: "percorre il passaggio dall'infanzia alla vita adulta affrontando rischi e utilizzando mappe e travestimenti molto diversi da quelli sperimentati dalle generazioni precedenti".

"Guarda al futuro e non al passato e fa della creatività uno strumento di crescita. È un Narciso il nuovo adolescente, insieme spavaldo e temerario, delicato e fragile, in tutto diverso dai ragazzi degli scorsi anni. Non è stato allevato in un modello educativo rigido e autoritario, non lotta con un onnipresente senso di colpa verso qualunque istinto possa allontanarlo dal gruppo familiare. Al contrario, viene da un'infanzia privilegiata e fatica a lasciarla".

Gustavo Pietropolli Charmet, specializzato in psichiatria, psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, è stato primario di servizi psichiatrici, docente di Psicologia Dinamica alla Univ. Bicocca-Milano, direttore della Scuola di Specializzazione in psicologia del Ciclo di Vita dell'Università di Milano. È presidente dell'Istituto Minotauro, del CAF, del Comitato Scientifico dell'associazione "L'amico Charly", direttore del Crisis Center di Milano. Ha pubblicato: Ragazzi sregolati (2001); Crisis center (2003); Manuale di psicologia dell'adolescenza: compiti e conflitti (con A. Maggiolini, 2004); per Franco Angeli; Non è colpa delle mamme (Mondadori, 2006).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento